Prima gara dell’anno amara per la Cestistica Benevento

206

I sanniti sconfitti 60-51 dalla giovane formazione del Basket Afragola, perdono l’imbattibilità in campionato.

Cestistica Benevento Stagione 2012-2013Si ferma proprio nella partita d’esordio del 2013 la marcia della Cestistica Benevento che dopo nove vittorie consecutive subisce il primo stop stagionale contro il Basket Afragola.
I sanniti si sono presentati al primo appuntamento, dopo la lunga sosta natalizia, non nelle migliori condizioni di forma, una situazione aggravata dall’assenza di qualche elemento d’esperienza e dalla tegola caduta all’ultimo minuto di un Catillo in precarie condizioni a causa di una distorsione alla caviglia subita nell’ultimo allenamento di venerdì.
Al di là della sfortuna, la sconfitta è giunta al termine di una prestazione della  la compagine giallorossa ben al di sotto delle proprie possibilità, i sanniti hanno sofferto in particolar modo la freschezza atletica della giovane formazione afragolese guidata dal coach Stefano Argenio.
E dire che la partita sembrava potersi mettere su di un binario giusto per la Cestistica che nel secondo quarto, superata una fase di difficoltà iniziale, trovava un vantaggio massimo di 8 lunghezze, questo grazie soprattutto alle buone percentuali sui numerosi tiri liberi che gli arbitri erano costretti a concedere a causa della difesa eccessivamente aggressiva dei giovani atleti di casa.
Sul finire del primo tempo, però, Catillo e soci subivano la rimonta dell’Afragola che riusciva a rimettere la contesa in parità, sul 35 – 35, prima dell’intervallo lungo .
Al rientro dagli spogliatoi la gara rimaneva in equilibrio anche se si cominciava a notare un calo della condizione fisica della Cestistica che non trovava più buone soluzioni in attacco mentre in difesa soffriva il gioco in velocità della squadra avversaria .
Il terzo quarto si chiudeva sul 47 – 42 con Annecchiarico che provava a tenere alta la tensione nei suoi ragazzi in vista della battaglia dell’ultimo periodo.
I dieci minuti finale si sviluppavano sulla stessa falsariga, con i padroni di casa a far da lepre ed i sanniti ad inseguire nel tentativo di ricucire lo strappo.
Una tripla di Forray a tre minuti dal suono dell’ultima sirena sembrava poter riaprire le sorti della gara con il punteggio sul 47 – 50, ma la speranza restava vana perché l’Afragola riusciva ad avere la meglio chiudendo i conti definitivamente su 60-51.
Arriva la prima sconfitta in campionato per la Cestistica Benevento che ha mal digerito la lunga pausa natalizia prevista dal calendario, i ragazzi di Annecchiarico hanno mostrato una condizione fisica precaria, frutto dei pochi allenamenti svolti negli ultimi quindici giorni ed in più hanno sofferto l’assenza di qualche atleta di maggior esperienza.
Alla ripresa degli allenamenti il gruppo dovrebbe ritrovarsi al completo, con la possibilità per l’allenatore di riprovare quegli schemi che nella gara di sabato pomeriggio si sono visti solo a corrente alternata.
Una sconfitta nell’arco di una stagione può starci, soprattutto se arrivata al cospetto di una squadra, l’Afragola, che ha dimostrato ottima organizzazione ed alcune individualità di buon livello meritando la vittoria al termine dei 40’ minuti ma dalla lezione di sabato bisogna ripartire  per riprendere la marcia interrotta con la fine del 2012 .

Pallacanestro Afragola – Cestistica Benevento 60 -51 ( 15 -13, 35 -35, 47 -42)

Cestistica Benevento: Cuozzo 3, Malgieri, Forray 14, Stefanelli 3, Catillo 12, Sanzari, Luca Nardone 12, Caliendo 6, La Porta 1

 

CONDIVIDI