Play off a rischio? Dal passato due indicazioni significative

179

Otto punti di margine tra la terza e la quarta in classifica a sei giornate dal termine non si verificavano dalla stagione 2012/2013, ma in quel caso i play off ebbero regolarmente luogo a fine torneo. In precedenza, con distacco e turni mancanti identici, nel 2006/2007 il Genoa riuscì a rosicchiare altre due lunghezze al Rimini e a raggiungere Juventus e Napoli promosse direttamente in A grazie alla conquista delle prime due posizioni.

Un precedente incoraggiante e uno scoraggiante, dunque, per le attuali pretendenti ai play off che dovranno guardarsi bene dal commettere errori nelle prossime giornate di campionato. Con un distacco superiore ai nove punti, è bene ricordarlo, la terza scongiurerebbe l’ipotesi play off approdando direttamente in massima serie. Nel 2012/2013 il Livorno non riuscì ad evitare gli spareggi ma vinse poi la finale proprio contro l’Empoli nel derby toscano. In un finale di campionato ricco di scontri diretti – ma non per il Benevento – sarà fondamentale tenere alta la guardia. Il mancato svolgimento dei play off sarebbe una sconfitta per tutti. Ad eccezione, ovviamente, delle prime tre…

 

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...