Pisa, Corrado parla di mercato: “I miei sogni sono Eramo e Ganz”

145

corradoDall’incubo al sogno. Pisa vive la vigilia dell’ultimo match dell’anno in una condizione di estrema serenità, specie se rapportata allo stato d’animo percepito nelle settimane precedenti. Il passaggio di consegne da Petroni a Corrado ha fatto tornare il sorriso non solo ai tifosi, ma anche a calciatori e addetti ai lavori che stanno ricevendo i primi bonifici in relazione ai propri stipendi. Come riporta l’edizione pisana de “Il Tirreno”, il massimo esponente del Gruppo Magico sta spendendo molte energie in un tour de force burocratico che culminerà con la ricapitalizzazione prevista nella giornata odierna. Intanto i progetti sono ambiziosi: “Lavoreremo per portare l’Arena Garibaldi ad un aumento di capienza di circa 3.000 posti, migliorando l’accoglienza nel settore tribuna e varando anche dei piani di abbonamento per il girone di ritorno. Sul fronte dello statuto societario, l’obiettivo è quello di passare da Srl ad Spa nel minor tempo possibile”. Non saranno risparmiati colpi di mercato: “Sono già usciti diversi nomi ed è impossibile tenerli così in segreto. Ci piacciono molto Simone Andrea Ganz per l’attacco e Mirko Eramo per il centrocampo. E’ chiaro che faremo attenzione soprattutto al rapporto costo-opportunità”

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...