Pezzi lascia un messaggio ai tifosi del Benevento e diventa ufficialmente del Cittadella

838

enrico pezzi benevento

Enrico Pezzi lascia ufficialmente il Benevento, e lo fa con un messaggio sulla sua pagina Instagram, contemporaneamente, il profilo Twitter del Cittadella annuncia il suo ingaggio. Queste di seguito sono le parole del jolly difensivo riminese destinate a tutti i tifosi del Benevento che in questi tre anni hanno imparato ad amarlo (contraccambiati).

enrico pezzi beneventoAppena 404 giorni dopo il 30 aprile abbiamo avuto la gioiA più grande, quella di quando ero bambino e calciavo il pallone tutto il giorno contro il muro immaginando di essere un giocatore del Milan (la mia squadra del cuore d’infanzia). Un cammino lungo e tortuoso fatto da grandi insidie per me (quasi escluso all’inizio) come per tutta la squadra che doveva immergersi nella nuova categoria e ritrovare quella solidità che la stagione precedente ci aveva portato via, finalmente e meritatamente, dalla Lega Pro. Inutile sottolineare che gli Uomini, prima che i giocatori, di questo gruppo hanno fatto la differenza. Un mix di spensieratezza e senso del dovere, umiltà e senso di appartenenza. Ho passato 3 anni meravigliosi a Benevento dove sono cresciuto sotto tutti gli aspetti e ho potuto conoscere e apprezzare un popolo intero. Benevento e i beneventani rimarranno per sempre nel mio cuore, ma è arrivato il momento di dirci Addio (ufficialmente questa volta). Ho avuto il piacere di portare questa squadra nella categoria che merita ma ora è tempo di una nuova avventura e una nuova sfida.
Grazie Benevento, ad maiora ?❤

Per Pezzi, sono 87 le presenze in giallorosso (83 in campionato di cui 66 volte titolare; 2 in supercoppa di Lega Pro, 1 in TIM Cup e 1 in Coppa Italia Lega Pro) e 3 reti tutte decisive equamente divise una per stagione: 2014-15 all’ultima giornata la rete del pareggio in Benevento-Juve Stabia 1-1 di Lega Pro; 2015-16 la rete di testa per il raddoppio in Benevento-Monopoli 2-1 sempre in Lega Pro; e nel 2016-17 la rete di sinistro al volo da fuori area in Benevento-Latina 1-0, che fece esplodere di gioia lo Stadio Ciro Vigorito.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.