Peugeot Benevento, a Martina Franca senza alcuna paura.

213

Magic Team '92Credendino e compagni pronti a dare battaglia sul parquet della compagine pugliese, uno dei campi più caldi di tutta la serie B.

La Magic Team Benevento affronta la difficile trasferta sul campo della Duesse Martina Franca nella gara valida per la ventesima giornata del campionato di serie B dilettanti.

A questo punto del campionato la compagine allenata da Francesco Casadio non è più nelle condizioni di fare calcoli e di guardare ai risultati delle dirette concorrenti per la lotta salvezza, deve giocare ogni partita come fosse una finale e tentare di vincere per recuperare lo svantaggio in classifica.

L’avversario di giornata non è sicuramente uno dei più facili, dal momento che la squadra tarantina è in piena lotta per la conquista di un posto nei play off promozione ed in casa può far leva sul sostegno di un pubblico che è tra i più calorosi di tutta la categoria.

Già nella gara di domenica scorsa contro la capolista Viola Reggio Calabria, l’atteggiamento dei beneventani è stato sicuramente positivo, la Magic Team fino alla fine ha lottato ad armi pari contro i calabresi cedendo solo nelle battute finali dell’incontro

Il roster del Martina Franca, guidato in panchina da Massimo Meneguzzo, è uno dei più completi del campionato e presenta individualità di assoluto livello.

Su tutti spiccano i nomi del playmaker Desiato, atleta nativo di Maddaloni, 12 punti e 3 assist di media a partita è, sicuramente, uno dei migliori interpreti del ruolo di regista dell’intero campionato e Marcelo Dip, pivot brasiliano, arrivato a stagione in corso, 13 punti e  10 rimbalzi nelle gara fin qui disputate.

Al di la di questi due nomi coach Meneguzzo ha a sua disposizione un gruppo di atleti molto completo e con grande esperienza nella categoria.

La Peugeot Benevento, in ogni caso, non può lasciarsi intimorire dal blasone dell’avversario, deve affrontare la gara con lo spirito battagliero che deve caratterizzare una squadra in lotta per la salvezza e credere nelle sue capacità.

Lo spirito di squadra, la compattezza del gruppo devono essere le armi che serviranno da qui alla fine della stagione a conquistare i punti necessari per sperare di raggiungere l’obbiettivo della permanenza in serie B.

La settimana di allenamenti, agli ordini del coach Casadio, si è svolta senza intoppi, tutti i giocatori si sono allenati con la solita grande intensità e con in testa l’idea di poter vincere tutte le battaglie che saranno affrontate fino alla fine di questa stagione.

La Peugeot Benevento dopo la gara di questo pomeriggio, la palla a due come al solito alle ore 18.00, ritornerà, domenica prossima, al PalaTedeschi dove affronterà l’Accademia Britannica Campobasso.

Gli arbitri della partita di oggi saranno i Sigg. Michele Canazza di Solesino (PO) e Alessandro Cunico di Altavilla Vicentina (VI).

CONDIVIDI