Perugia spettatore interessato di Benevento-Spezia: «Non importa l’avversario»

209

La griglia play off è ormai delineata. Si partirà lunedì con il primo preliminare tra Cittadella e Carpi, chi passerà il turno troverà in semifinale il Frosinone. Dall’altra parte del tabellone, invece, il Perugia attende di conoscere il nome dell’avversaria che uscirà dal faccia a faccia di martedì sera tra Benevento e Spezia.

«Non importa l’avversario. Qualcuno mi ricordava che ora abbiamo due risultati su tre a favore, ma io rispondo che non ci si può snaturare: il Perugia non sa gestire le gare. Quando ha cercato di farlo ha disputato le gare più brutte. Dobbiamo andare fuori casa e in casa solo per vincere», è il commento del tecnico biancorosso Cristian Bucchi, rilasciato a Clero Bertoldi e pubblicato sul Corriere dello Sport, «chi è il favorito nei play off? Non ce ne sono, anche se potrei indicare il Frosinone, arrivato terzo. Partiamo tutti da zero. Posso solo parlare della mia squadra che arriva bene all’appuntamento».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.