Perla di Di Moro e la Juniores vince nel recupero di Castelpoto

263

Ferrini JunioresPiù impegnativa del previsto la vittoria della formazione Juniores nel recupero di campionato in casa del Castelpoto. Su un campo dove era praticamente impossibile cercare di compiere giocate di un certo rilievo, l’undici di Paolo Saviano, privo di diversi elementi, deve sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio al cospetto di una formazione, quella guidata da Izzo volitiva e determinata. Alla fine c’è voluta una giocata d’alta scuola del giovane Alessio Di Moro che, nonostante il fondo sconnesso, riesce a superare in velocità tre difensori e beffare con una finta di corpo il portiere ospite piazzando la sfera con un delizioso tocco di interno sul palo alla sinistra di Cappella. Prima di ciò, dopo aver fallito alcune occasioni nella prima frazione di gioco, la Ferrini rischia grosso quando Marro colpisce l’incrocio dal limite. La difesa della Ferrini balbetta, i funamboli in avanti patiscono il fondo e così la partita non si presenta certo entusiasmante. A complicare i piani del tecnico Saviano ci pensa poi al 35′ Marro che beffa Ruggiero dopo aver usufruito dell’ennesimo regalo della retroguardia ospite. La Ferrini, ferita nell’orgoglio, prova a reagire ed al 43′ trova il pari grazie ad un’azione personale- l’unica della giornata- di Giovanni Onesti. Si va al riposo in parità. Nella ripresa, nonostante la strigliata del tecnico Saviano, la Ferrini entra in campo mostrando ancora delle lacune se poi a ciò si ci mette anche una direzione di gara sicuramente non impeccabile- per la mancata applicazione di regole basilari- allora il quadro si complica. Al 12′ mentre Ruggiero sta sistemando la barriera, con l’arbitro che indica il posto dove i calciatori della Ferrini devono posizionarsi, in maniera repentina Tedino calcia a rete sul secondo palo. Ruggiero, appostato sul primo a sistemare la barriera ed in attesa del fischio dell’arbitro, non può far altro che recuperare la sfera in rete. Inutili le proteste dei beneventani. Sul 2-1 gli ospiti provano a giocare senza fronzoli: palla lunga con la possibilità di sfruttare la tecnica degli avanti o l’eventuale errore dei padroni di casa. Così al 14′ arriva il pari grazie all’infortunio del portiere Cappella che si fa sfuggire il pallone dalle mani consentendo a Collarile di mettere in rete. Da questo momento in poi la Ferrini crede nella vittoria ed al 25′ riesce nel proprio intento grazie alla magìa di Alessio Di Moro (ancora in gol). La Ferrini non convince ma vince ed ottiene il quinto successo consecutivo che gli consente di recuperare punti importanti. Queste le formazioni scese in campo.

CASTELPOTO: Cappella, Francesca, Simeone, Maio, Delli Carri, Di Monti, Marro, Muccio, Coppolaro, Tedino, Feo. A disp. Grasso, Izzo, Caporaso, Della Pietra. All. Izzo.

FERRINI: Ruggiero, Schisani, Collarile, Carbone, Palluotto, Genito, Di Moro, Cardia, Lenguito, Ferretta, Onesti. A disp. Izzo, Scarano, Santamaria, De Ieso, De Girolamo. All. Saviano.

ARBITRO: Vancone di Torre Annunziata

RETI: 35′pt Marro, 43′pt Onesti, 12′st Tedino, 14′st Collarile, 25′st Di Moro

CONDIVIDI