Pazzini sulla corsa alla A: «Il Benevento non è una semplice outsider»

1525

Uno sguardo al mercato e uno al campionato di serie B. Il numero di dicembre del Guerin Sportivo non si è fatto mancare nulla. Per quanto riguarda il Benevento e le prossime strategie in sede di trattative viene riportato l’interesse del Napoli nei confronti di Amato Ciciretti, una voce che ormai non fa quasi più notizia all’ombra della Dormiente.

pazziniMaggiore interesse, invece, per una bella e lunga intervista realizzata da Tullio Calzone a Giampaolo Pazzini, leader e bomber del Verona capolista. Al capocannoniere della serie B, autore fino ad ora di 14 centri in questa stagione, viene chiesto di indicare le rivali più pericolose per la compagine di Pecchia in ottica promozione.

«Come organici, certamente, il Carpi, il Frosinone, lo Spezia e ci metterei anche il Bari», replica testualmente Pazzini, «poi è chiaro che Cittadella e Benevento non possono essere più considerate delle semplici outsider, ma antagoniste con cui bisognerà fare i conti. Tra l’altro nelle ultime stagioni ci sono state diverse sorprese, Frosinone, Carpi, Crotone hanno firmato imprese impensabili. Ma questa è sempre stata la B, un torneo estenuante e interminabile, ma proprio per questo bello e imprevedibile».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.