Pari e fair play: Pietrelcina e Pago Veiano possono sorridere

80

pago pietrelcinaPotrebbero rammaricarsi entrambe pensando a due punti persi, ma Pietrelcina e Pago Veiano hanno invece ragione di essere soddisfatte. Il derby andato in scena questo pomeriggio al Comunale di Pietrelcina si è distinto per un fair play che in sfide così sentite non è mai da considerare qualcosa di scontato. Il risultato finale recita 1-1, ma nella ripresa la sfida si è accesa a tal punto da dare l’impressione di poter terminare in qualsiasi modo. Dopo una prima frazione avara di emozioni e contraddistinta da soli due tiri nello specchio (entrambi su punizioni calciate numero 10 di casa Iuliano), nei secondi 45 minuti la musica è cambiata grazie ad un avvio sprint degli ospiti. L’episodio chiave al 18′, pochi istanti dopo una clamorosa occasione da gol fallita dal numero 9 biancorosso Facchino. E’ in quel minuto che l’arbitro Savoia decide di assegnare un calcio di rigore alla squadra di Martino per un fallo di mano di Errico. Dal dischetto Morganella non sbaglia per il momentaneo 1-0. La gioia degli ospiti dura però lo spazio di un minuto, in quanto la reazione del Pietrelcina porta subito al gol di Pepe, bravo a battere Pastore con un destro a girare dal versante sinistro dell’area di rigore. Nel finale squadre lunghissime e potenziali occasioni da una parte e dall’altra; la più ghiotta capita sui piedi di Di Iorio, appena entrato nelle fila dei padroni di casa, che tutto solo davanti a Pastore pensa male di beffarlo con un pallonetto. La mira, suo malgrado, è imprecisa. Il risultato non si sblocca più ma strappa un sorriso a tutti.

Pietrelcina: Caruso, Pilla (44’st Gagliarde), Santamaria (8’st Ascione), Maccauro, Crovella, Errico, Pepe, Colangelo (28’st Di Iorio), Caruso, Iuliano Fuccillo. A disp. lagozzino, Iannitti, Zerillo, Iarusso. All. Forgione.

Pago Veiano: Pastore, Fonzo, Santini, Morganella D., Zollo, Caruso, Carapella, Mercuri, Facchino, De Girolamo M. (1’st De Ieso T.), De Girolamo D. A disp. De Ieso M., Ferraro, Morganella M. All. Martino.

Reti: 18’st Rig. D. Morganella (PV), 19’st Pepe (P)

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...