Pareggiano tutte: per il Benevento un’altra occasione d’oro

Casertana, Cosenza e Lecce non vanno oltre il segno X: domani contro il Melfi c'è l'occasione di allungare

236

CicirettiI pareggi di Lecce, Cosenza e Casertana forniscono l’occasione giusta a Benevento e Foggia di creare un piccolo margine in vetta alla classifica del girone C. I giallorossi e i satanelli domani pomeriggio alle 18 scenderanno in campo rispettivamente contro Melfi e Matera con l’obiettivo di ottenere tre punti e staccarsi ulteriormente dalle contendenti che tra sabato e domenica hanno faticato. Ieri sera il Lecce aveva aperto il programma dei match di alta classifica impattando 0-0 a Catania e fallendo un rigore nei minuti iniziali con Moscardelli. oggi hanno replicato la Casertana (1-1 al Pinto con la Juve Stabia, reti di Bonifazi e Diop) e il Cosenza (1-1 al San Vito-Marulla nel derby con il Catanzaro, reti di Patti e La Mantia). Come ha detto Auteri bisognerà scendere in campo senza fare calcoli, ma è inevitabile che davanti a certi risultati il Benevento non può fare altro che sorridere.