Pallamano V. Ferrara: oggi alle 18 big match contro i campioni del Fasano

49

I giovani sanniti della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, dopo la buona prestazione di Siracusa dove hanno affrontato una delle più forti compagini del campionato, ora è la volta della prima uscita casalinga, contro i pluricampioni del Fasano, che si disputerà sabato 23 settembre alle ore 18,00 nella splendida cornice del PalaTedeschi, finalmente fruibile al pubblico.

pallamano valentino ferraraNella gara valida per la seconda giornata del campionato di pallamano, serie A1, capitan De Luca e compagni proveranno a mettere in difficoltà la compagine pugliese che annovera tra le sue fila giocatori della nazionale italiana, molto esperti e pluriscudettati. Veri campioni che nell’ultimo decennio si sono dimostrati tra i migliori d’Italia, facendo incetta di titoli. Con il loro tecnico, Francesco Ancona, anche quest’anno, tenteranno l’assalto al tricolore e giungeranno a Benevento per proseguire la loro striscia vincente, dopo aver superato nel derby pugliese il Noci, prossima avversaria in trasferta per i ragazzi di mister Giovanni Nasta.

pallamano valentino ferraraI giovani sanniti, dopo aver recuperato completamente da piccoli infortuni che ne avevano compromesso l’utilizzo a pieno regime, capitan Antonio De Luca e Giuseppe Mancini, tenteranno di complicare la vita alla Junior Fasano, ben consci del valore dell’avversario e con la serenità di chi non ha nulla da perdere, cercando di affinare le giocate d’attacco con i nuovi innesti Raul Bargelli e Michele Muoio, autori di una buona gara nella prima giornata, confidando in una prestazione di particolare rilievo da parte del cannoniere brasiliano Allan Pereira e nelle reti di Pierluca Bettini che si sta inserendo pian piano nel sistema di gioco dei gialloverdi. In difesa i sanniti potranno contare anche sull’aiuto dei rientranti Vincenzo Di Rubbo ed Omar Tretola, che con Mario D’Addona sono una garanzia per mister Giovanni Nasta, il quale si augura di vedere tra i pali ancora una prestazione eccezionale da parte di Pedro Salvini, brillante e decisivo come accaduto in pre campionato e a Siracusa.

“Archiviata la gara di Siracusa, ora siamo attesi da un’altra sfida che potremmo definire impossibile. Di certo il Fasano non ha bisogno di presentazioni, viste le strisce vincenti che ha ottenuto negli ultimi anni. L’obiettivo che i nostri ragazzi devono aver ben presente è a lungo termine e gare come quella di sabato sono uno stimolo per dimostrare a se stessi e allo staff tecnico il proprio valore, consci che l’ostacolo da superare è di livello altissimo. Non avendo nulla da perdere, come accaduto nella scorsa stagione, le gare contro il Fasano sono state molto intense ed hanno fatto ben figurare i nostri ragazzi.

Mi auguro che questo possa accadere anche in questa sfida che, ad un mese dall’inizio della seconda fase della preparazione, potrà dare le giuste indicazioni sul lavoro da portare avanti e ci preparerà al meglio per la trasferta di sabato a Noci, dove affronteremo una diretta concorrente per la salvezza. Colgo l’occasione odierna per ringraziare ancora una volta le Aziende Mangimi Liverini S.p.a., Arco Games s.r.l., Georania Tecnologie Ecosostenibili Solari s.r.l., Cantina Soc. La Guardiense, Sydema Consulting s.r.l. e la Lombardi Service Alfa Romeo, per il rinnovato sostegno che hanno riservato al nostro progetto, che vedrà i loro loghi brillare sulle nuove maglie da gioco che saranno presentate ufficialmente, assieme ai nuovi partner, nei prossimi giorni unitamente alle varie formazioni, maschili e femminili della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”, queste le parole del presidente Mario Luciano.