Pagliarulo: «La vittoria col Benevento? Una liberazione!»

18

luca-pagliaruloA Trapani si sono tolti un peso. La prima vittoria stagionale era un traguardo atteso da tempo e l’ultimo posto in classifica in solitaria pesava come un macigno sulla formazione granata. Adesso la ruota sembra essere girata e a farne le spese è stato come noto il Benevento. Prima di guardare avanti all’impegnativa trasferta di Verona, i tesserati siciliani preferiscono godersi il momento tanto atteso, gustandoselo fino in fondo. Dopo Cosmi, tocca al difensore Luca Pagliarulo confessare le sensazioni provate martedì sera al termine del match andato in scena al “Provinciale”.

«Ci abbiamo messo gambe e cuore», confida il centrale a Franco Cammarasana, inviato della Gazzetta dello Sport, «nelle precedenti giornate avevamo provato a fare delle partite così, siamo stati lì li anche per portare la vittoria a casa, però siamo andati incontro a episodi contrari che non ce lo hanno permesso. Ci siamo riusciti col Benevento ed è stata come una liberazione. Adesso dobbiamo continuare con la stessa attenzione».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.