PAGELLE Torino Benevento 1-1: Tello al primo gol in serie A risponde a Bremer. Ghigo Gori in tribuna.

155

Torino Benevento 1-1. Vantaggio granata con Bremer nel primo tempo, pareggio giallorosso di Tello nella ripresa al primo gol in serie A. Una gara che non aveva nulla da dire per la classifica di entrambe le squadre.
Una gara che avrebbe potuto significare qualcosa per i tifosi del Benevento e per la storia della serie A, se solo la società giallorossa non avesse riscontrato dei “problemi burocratici” che hanno impedito al veterano Piergraziano “Ghigo” Gori di essere il primo calciatore del Benevento ad aver fatto almeno una presenza in tutte le categorie professionistiche dalla C2 alla serie A. E in più se avesse giocato, Gori sarebbe risultato anche il debuttante più anziano nella massima categoria con i suoi 41 anni, battendo il record di Maurizio Pugliesi, portiere dell’Empoli che nel 2016 debuttò a 39 anni e 6 mesi.

E invece no. A debuttare sono stati solo gli esordienti Manfredini dall’inizio e Diambo nel finale di gara. Una scelta societaria a dir poco vergognosa soprattutto nei confronti di un uomo spogliatoio che non ha mai chiesto niente.

MANFREDINI 5 – Debutta in serie A al posto del portiere (Ghigo Gori) che veramente avrebbe meritato di giocare oggi. Molto impacciato in più di un’occasione.

GLIK 5 – Ex della gara, come al solito le cose migliori le fa in attacco, in difesa risulta il punto debole della retroguardia. Sovrastato da Bremer nell’1-0. Nessuna novità.

BARBA 6 – Partita sufficiente e vissuta senza chissà quali patemi d’animo. [dal 46′ PASTINA 6 – Entra con il giusto piglio, mostrando personalità, seppur in una partita senza alcun interesse. Prende anche un giallo.]

CALDIROLA 6 – Anche lui come Barba non demerita nella difesa a tre di oggi. Si spera che l’anno prossimo torni quello tanto ammirato l’anno scorso in B.

LETIZIA 6,5 – Firma la gara con un assist per Tello con un cross di destro dalla fascia sinistra. Uno dei migliori di tutta la stagione.

DABO 6 – Prestazione sufficiente anche per il centrocampista burkinabé. Possibile punto fermo per l’anno prossimo dovesse essere confermato anche in serie B.

HETEMAJ 6 – Assenti Schiattarella e Viola, il gioco del Benevento stasera è passato dai suoi piedi. Solita gara generosa, prende anche un giallo, diffidato salterà la prima della prossima stagione.

IMPROTA 5 – Giocare da interno in un centrocampo a tre non è cosa per lui, almeno non in serie A, almeno non stasera. [dall’80’ SANOGO SV – Terza presenza in serie A per lui, la prima stagionale.]

telloFOULON 5,5 – Titolare “a sorpresa”, conferma le precedenti impressioni su di lui: tanta corsa ma anche tanto acerbo. [dal 57′ TELLO 7 – Da ex juventino, sigla il suo primo gol in serie A nel “derby” col Torino. Dovrà pagare una cena a Letizia per l’assist.]

DI SERIO 5,5 – Prima partita da titolare in serie A per il giovane attaccante giallorosso. Sinceramente non ha mostrato chissà cosa in serie B, di certo la serie A non potrà essere la sua categoria. Speriamo per lui di essere smentiti in futuro. [dall’88’ DIAMBO SV – Qualche minuto per il giovane ghanese per fargli fare il debutto nella massima categoria.]

GAICH 5 – Diverse partite fa nel capoluogo piemontese raggiunse il suo apice con il gol vittoria contro la Juventus allo Stadium. Oggi all’Olimpico si è dimostrato tanto confusionario ed egoista. Ci aspettavamo di più da lui. [dal 57′ LAPADULA 6 – il capocannoniere giallorosso entra per cercare di recuperare almeno il pareggio, inutile ai fini della classifica ma più sul profilo dell’orgoglio. Missione riuscita.]

Il tabellino:
Torino – Benevento 1-1
Reti: 29′ Bremer (T), 71′ Tello (B)

Torino (3-5-2): Ujkani; Izzo (70′ Singo), Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon (84′ Bonazzoli), Mandragora, Verdi (57′ Linetty), Ansaldi; Sanabria (70′ Belotti), Zaza.
A disp.: Sirigu, Lyanco, Nkoulou, Karamoko, Kryeziu.
All.: Nicola.

Benevento (3-5-2): Manfredini; Glik, Barba (46′ Pastina), Caldirola; Letizia, Dabo, Hetemaj, Improta (80′ Sanogo), Foulon (57′ Tello); Di Serio (88′ Diambo), Gaich (57′ Lapadula).
A disp.: Lucatelli, Viola, Tuia, Insigne, Schiattarella.
All.: Inzaghi.

Arbitro: Sig. Marco Di Bello della sezione AIA di Brindisi.
Assistenti: Sigg. Niccolò Pagliardini della sezione AIA di Arezzo e Alessio Berti della sezione AIA di Prato.
Quarto uomo: Sig. Marco Piccinini della sezione AIA di Forlì.
VAR: Sig. Rosario Abisso della sezione AIA di Palermo.
Assistente VAR: Sig. Sergio Ranghetti della sezione AIA di Chiari.
Ammoniti: 77′ Hetemaj (B), 90′ Pastina (B)
Angoli: 8-3 (Pt 3-3)
Recupero: Pt 0′; St 4′.

Le azioni dei gol: 

29′ Angolo per il Torino, calcia bene Verdi sul secondo palo, l’esordiente Manfredini sbaglia l’uscita alta e Bremer salta più in alto di tutti, sovrastando Glik, e di testa scaraventa la palla in rete per l’1-0.

71′ Dalla fascia sinistra, Letizia rientra sul destro e crossa in area, sul pallone saltano in due, ma a colpirla di testa e a mandarla alle spalle di Ujkani è Tello al primo gol in serie A. 1-1.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.