Olimpia Volley: arrivano Viscardi e Sposito, conferme per Pacelli e Pallotta

39
olimpia volley san salvatore telesino
olimpia volley san salvatore telesino

La dirigenza dell’Olimpia Volley San Salvatore Telesino, come già annunciato nei giorni scorsi, assesta due colpi fondamentali, entrambi di proprietà della Volalto Caserta, per tentare l’assalto alla B2 e puntellare la rosa a disposizione di mister Paolo Salomone. In queste ore, inoltre, insieme alla squadra sarà anche presentata la seconda maglia.

Se in dirittura di arrivo ci sono gli acquisti di un opposto e di una schiacciatrice, la società ed il DS Ernesto Avitabile sono al lavoro anche per quanto riguarda alcune riconferme.  Ilaria Pacelli e Marielena Pallotta, prodotto del vivaio telesino, resteranno aggregate alla prima squadra.

melania viscardi olimpia volley san salvatore telesinoIl primo acquisto del sodalizio del presidente Campanile è la centrale Melania Viscardi protagonista nella scorsa stagione tra le fila del Volley Ball 70 Pomigliano d’Arco, formazione con la quale ha sfiorato la promozione in B2 perdendo i playoff di categoria. Atleta di sicuro spessore tanto da essere convocata, a fine stagione, tra a vestire la maglia della rappresentativa All Star Game che raccoglie le migliori giocatrici del Girone.

“È stato facile per me sposare gli obiettivi dell’Olimpia Volley San Salvatore che il direttore sportivo Ernesto Avitabile mi ha illustrato con molta praticità e franchezza, trasmettendomi passione e voglia di centrare le ambizioni stagionali. Ragioni di grande motivazione – ha spiegato la Viscardi – sono state l’autenticità del progetto, l’affidabilità dello staff e soprattutto l’imbastimento di una formazione di tutto rispetto di cui mi sento già parte attiva e con cui non vedo l’ora di iniziare una stagione che so ci darà grandi soddisfazioni. Non sono mai scesa in campo per partecipare, ho sempre avuto l’ardore e l’ideale della conquista all’insegna del rispetto degli altri e sono molto spronata perché ho compreso che sono principi condivisi dalla famiglia Olimpia e dallo stesso presidente Campanile. Non vedo l’ora di tagliare i nastri di partenza della preparazione con le mie nuove compagne e mister Salomone”.

serena sposito olimpia volley san salvatore telesinoIl secondo arrivo riguarda il libero Serena Sposito lo scorso anno militante nella Molinari Ponticelli, formazione con la quale ha vinto il campionato di Serie C femminile.
“Nel momento in cui la dirigenza mi ha esibito il progetto – ha dichiarato la Sposito – ho afferrato all’istante che la mia scelta sarebbe ricaduta sull’Olimpia Volley San Salvatore. Sin dalle prime battute ho avuto una chiara idea dell’importanza delle ambizioni del DS Avitabile e della lungimiranza di società e staff tecnico nell’assemblaggio del roster per l’anno pallavolistico che si accinge ad iniziare. Quando mi è stata infine esposta la rosa e i nuovi arrivi nonché le importanti conferme in casa Olimpia, approdare alla stretta di mano è stato un gioco da ragazzi. Guardo alla prossima stagione con grande motivazione e sono molto entusiasta di essere un tassello importante dell’assetto a disposizione di Mister Salomone. Non potremo che fare bene e mi impegnerò in questo senso per non deludere le aspettative del team e del Presidente Campanile”.

olimpia volley san salvatore telesino“Stiamo lavorando alacremente per mantenere le promesse fatte nelle scorse settimane – ha fatto sapere il massimo dirigente dell’Olimpia, Antonio Campanilestiamo per concludere l’acquisto di altre due atlete di indubbio valore la cui trattativa è però ancora riservata. Non abbiamo mai nascosto le nostre ambizioni e neanche la volontà di abbracciare la B2. Nei gironi scorsi ho anche avuto modo di incontrare il sindaco Fabio Romano che ringrazio per l’impegno profuso. Infatti a giorni dovrebbero essere consegnati i lavori che hanno interessato il palazzetto dello Sport di via Cortopasso. Lavori che ci permetteranno di avere una struttura non solo adeguata ma anche più funzionale. Proprio per questo, a fronte dell’investimento effettuato, abbiamo sentito il dovere di imbastire una formazione di assoluto rispetto. San Salvatore merita di calcare parquet importanti anche per la gloriosa storia che c’è dietro l’Olimpia e ho l’onore di rappresentare”.