Nessun esonero per Martino alla Virtus Goti, il tecnico fa chiarezza

117

Martino Alessio 2A volte basta poco per alzare un polverone. Una parola messa al posto sbagliato e l’equivoco è bello e servito. A fare chiarezza, allora, ci pensa il diretto interessato, vale a dire Alessio Martino. Il tecnico ci tiene a precisare la vicenda legata alla sua separazione dalla Virus Goti, cosa non avvenuta tramite esonero ma in maniera consensuale, programmata.

«Nel calcio bisogna capire quando è il momento di cambiare», dichiara l’ormai ex tecnico della compagine gota, «credo non si tratti di nulla di trascendentale, fa parte del gioco. La parola esonero non rispecchia fedelmente quanto avvenuto. Non è mai stato nel mio interesse cercare un’altra squadra mentre ero legato alla Virtus Goti. Con la società, anzi, ci lasciamo in ottimi rapporti e con la consapevolezza, come detto, che era giunto il momento adatto per provare nuove esperienze».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.