Napoli – Benevento 6-0: Mertens fa tripletta e si porta il pallone a casa

40

napoli beneventoIl tabellino:
Napoli – Benevento 6-0
Reti: 3′ pt Allan, 14′ pt Insigne, 27′ pt Mertens, 32′ pt Callejon; 20′ st Mertens rig., 45′ st Mertens rig.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (28′ st Rog), Jorginho, Hamsik; Callejon (21′ st Ounas), Mertens, Insigne (12′ st Giaccherini).
A disp.: Rafael, Sepe; Mario Rui, Maggio, Maksimovic, Chiriches; Zielinski, Diawara; Milik.
All.: Maurizio Sarri.

Benevento (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Antei (33′ pt Letizia), Di Chiara; Lombardi (32′ st Parigini), Chibsah, Viola, Lazaar; Coda, Armenteros (9′ st Cataldi).
A disp.: Brignoli; Gyamfi, Gravillon; Del Pinto, Memushaj, Kanouté, Puscas, Brignola.
All.: Marco Baroni.

Arbitro: Sig. Massimiliano Irrati della sezione AIA di Pistoia.
Assistenti: Sigg. Fabiano Preti della sezione AIA di Mantova e Giacomo Paganessi della sezione AIA di Bergamo.
Quarto uomo: Sig. Daniele Martinelli della sezione AIA di Roma 2.
VAR: Sig. Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo.
Assistente VAR: Sig. Livio Marinelli della sezione AIA di Tivoli.
Angoli: 8-1 (Pt 5-1)
Recupero: Pt 2′, St 0′.

Al 3′ pressing alto del Benevento, il Napoli se ne va con un contropiede orchestrato da Allan che al limite dell’area passa a destra per Mertens, il belga calcia immediatamente in porta, Belec non trattiene e sulla respinta il più lesto è proprio Allan che ribadisce in rete di piatto. 1-0.
Al 6′ ci prova Coda dal limite dell’area, destro alto che si spegne oltre la traversa.
Il Napoli raddoppia al 14′: Ghoulam scende sulla sinistra, serve in area Insigne che riceve, si gira e calcia di destro verso la porta, Belec impreparato non può far nulla.
24′ Callejon di sinistro mette in area per l’inserimento di Hamsik che colpisce di testa, respinta di Belec.

Il 3-0 del Napoli arriva al 27′: asse Insigne -Mertens: il napoletano crossa dalla sinistra in area, Mertens beffa Lucioni e Antei e di destro al volo insacca alle spalle di Belec.
Poker dei partenopei che arriva al 32′: ancora dalla fascia sinistra arriva la segnatura con Ghoulam che mette in mezzo l’area, Insigne scivola e non ci arriva ma c’è Callejon che di sinistro la piazza in basso alla destra di Belec.
Grande parata di Belec su un tiro a giro di destro di Hamsik, smanacciata sopra la traversa, palla in angolo al 46′.

napoli beneventoNella ripresa nulla di fatto fino al 20′ quando Chibsah commette fallo su Giaccherini in area, il direttore di gara Irrati segnala il tiro dal dischetto sul quale si presenta Mertens. Il folletto belga di destro calcia alla destra di Belec che intuisce la conclusione, la tocca pure ma non riesce a respingerla per impedire la quinta marcatura.
Il 6-0 arriva all’ultimo giro di orologio, ma la decisione presa da Irrati per sgambetto di Letizia sull’incursione di Ounas dalla sinistra sembra alquanto eccessiva. Sarri ordina al suo capitano Hamsik di presentarsi dal dischetto, ma alla fine ci va nuovamente Mertens in cerca della tripletta e del pallone della gara, e così accade: Belec intuisce nuovamente la conclusione ma sfiora solamente il pallone.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.