Mustone saluta il Sannio: «Scelta di vita, porto con me tanti bei ricordi»

506

Perde un protagonista il calcio dilettantistico sannita. Una decisione presa da tempo e divenuta realtà al termine dell’ultima stagione sportiva. Luigi Mustone saluta il Sannio e il suo universo pallonaro e si trasferisce a Siena. Una scelta sofferta e non semplice da prendere, figlia purtroppo dei tempi che corrono. Il calcio resta una passione, un hobby da professare nel tempo libero mentre la vita, quella di tutti i giorni, ti obbliga a doverti rimboccarti le maniche. La famiglia prima di tutto, come giusto che sia, anche a costo di dover rinunciare a qualcosa di importante.

Come mai è maturata la decisione di partire?

Ho deciso di andare via perché non ci sono sbocchi lavorativi e soprattutto per garantire un futuro migliore a mia figlia.

Mustone (2)Ultima stagione allo Sp. Accadia, che annata hai vissuto?

L’ultimo anno ad Accadia è scivolato via tra alti e bassi. La cosa più bella della stagione è coincisa con l’arrivo di mister Fasano. Grazie a lui siamo riusciti a chiudere l’annata in maniera dignitosa.

Quale è il ricordo più bello legato al mondo del calcio che porterai con e perchè?

Il ricordo più bello è legato alla vittoria del campionato con il Montesarchio. L’anno più bello in assoluto, tuttavia, è stato quello trascorso a Guardia Sanframondi.

Continuerai a giocare? Pensi potrà mai esserci un ritorno nel Sannio?

Sicuramente continuerò a giocare anche se non rappresenterà la mia priorità come è stato fino all’anno scorso. Onestamente spero di non tornare per il semplice motivo, come detto in precedenza, di voler garantire un futuro a mia figlia. Nella vita, però, mai dire mai…

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.