Miwa Energia Benevento, vittoria netta contro il Monte di Procida.

472

Secondo successo consecutivo per i sanniti che offrono una prestazione brillante e si insediano al secondo posto in classifica.Cestistica-Miwa

Offre finalmente una prova convincente la Miwa Energia Cestistica Benevento che, nella gara valida per la quarta giornata del Campionato di basket di Serie C Regionale, supera la Virtus Monte di Procida con il punteggio di 82-60.

Per la compagine giallorossa si tratta del secondo successo consecutivo, il primo tra le mura amiche, grazie al quale arriva anche il secondo posto in classifica in coabitazione con Delta Salerno e Casavatore, alle spalle della capolistaCap Nola, sempre a punteggio pieno.

Il successo di ieri sera, è giunto al termine di una gara condotta in testa dalla Miwa Energia sin dal primo minuto, con Cavalluzzo e soci che hanno offerto una prestazione di alto livello soprattutto in fase offensiva questa volta la dove nelle precedenti uscite era stata l’aggressività difensiva l’arma vincente.

Chiuso il primo quarto sul 24-16, grazie a un Falzarano protagonista assoluto, i padroni di casa provavano a scappar via nel secondo parziale, quando per la prima volta veniva toccato il vantaggio in doppia cifra.

Coach Annecchiarico pescava a piene mani dalla sua panchina, prima Buontempo e subito dopo Zambottoli, Rianna, Mainolfi e Lombardi fornivano un contributo fondamentale.

Toccato il Massimo vantaggio sul +13, i sanniti si rilassavano e subivano il parziale rientro del Monte di Procida che andava a riposo – 9, con il punteggio fissato sul 42-33.

La ripresa si apriva con gli ospiti che arrivavano fino la -5 ma subito dopo un time out la Miwa Energia ripartiva alla grande.

Nella fase centrale del terzo quarto, infatti, un Cavalluzzo in gran spolvero, dava il là ad un break di 10-0 chiuso dalla schiacciata di Luigi Pepe, che in contropiede fissava il punteggio sul  59-43.

Nell’ultimo parziale il vantaggio della Miwa cresceva ed a nulla serviva la difesa a zona degli avversari, la lucida regia di Ranauro metteva in condizioni, Buontempo e Cavalluzzo di trovare le triple del massimo vantaggio sul +28, Falzarano serviva un assist al bacio per il taglio di Andrea Sarchioto e si arrivava fino al +30.

Gli ultimi minuti scorrevano via tranquilli con la gara che si chiudeva sul 82-60.

Al suono della sirena la squadra beneventana riceveva il giusto e caloroso applauso del pubblico di casa, presente numeroso ieri alla Palestra Rummo grazie anche ai  tanti giovanissimi atleti delle scuole di Minibasket  Albatros e A.S. Libertà che hanno reso ancor più bella la cornice della serata.

Dopo la bella prova di ieri, i prossimi impegni per la Miwa Energia Benevento saranno, la trasferta di Bellizzi fra sette giorni e poi un doppio impegno casalingo, con il CUS Caserta in Coppa Campania il 5 Novembre alle ore 20 e contro il Casavatore in Campionato il 9 Novembre alle ore 18.

MIWA Energia Cestistica Benevento – Virtus Monte di Procida 82-60  (24-16, 42-33, 61-43)

MIWA Energia Benevento: Ranauro 7 , Falzarano 13, Zambottoli 6, Lombardi, Iovini, Sarchioto 9, Pepe 3, Mainolfi 6, Cavalluzzo 23, Rianna 6, Buontempo 9.

Monte di Procida: Ragosta 13, Scotti 1, Gaeta 7, Paone 16, Conte 5, Lubrano 16, Tuorres 2

CONDIVIDI