Ascoli: croce Cacia. Benevento: delizia Cissè. Camplone vola in casa (VIDEO)

118

Ascoli-Latina 2-2: in dieci per tutta la ripresa e addirittura in nove nel finale, il Latina riesce ugualmente a pareggiare con una doppietta di Scaglia dopo essersi ritrovato sotto di due reti. Cacia spreca un calcio di rigore a un passo dall’intervallo e per l’Ascoli svanisce l’ennesima occasione di vincere in casa – (il video della gara)

Avellino-Benevento 1-1: Cissè manda in visibilio il pubblico giallorosso riprendendo l’Avellino, passato in vantaggio con un gran gol di Verde. Il Benevento porta a sette i turni di imbattibilità e aggancia il secondo posto della classifica. Novellino ottiene il suo primo punto alla guida dei lupi ma ora è penultimo – (il video della gara)

Brescia-Novara 0-0: torna a fare punti il Brescia dopo la sconfitta di Terni ottenendo il quinto pareggio casalingo su nove gare al “Rigamonti“, dove è imbattuto. Il ritorno di Dall’Oglio dopo sette mesi di stop passa in secondo piano davanti alla polemica tra il club lombardo e l’ex di turno Boscaglia, accusato apertamente da Brocchi di aver provato a destabilizzare le rondinelle in settimana – (il video della gara)

Carpi-Ternana 1-1: allunga la serie positiva Carbone, reduce da due vittorie e altrettanti pareggi. Non riesce a infilare il terzo successo di fila Castori, espulso per proteste nel giorno in cui tocca quota cento panchine con il Carpi – (il video della gara)

Cesena-Cittadella 3-0: Camplone trova conforto ancora una volta nel “Manuzzi“. Da quando ha preso in mano le redini bianconere in casa ha sempre vinto, realizzando otto reti e non subendone nessuna. Il Cittadella continua invece a stentare in trasferta dopo il grande avvio di stagione rimediando il terzo ko di fila – (il video della gara)

alessandro-caloriEntella-Trapani 2-2: i liguri prima ribaltano i siciliani e poi vedono sfuggire la vittoria in pieno recupero, freddati dalla rete di Citro. Debutto comunque positivo per Calori, l’Entella è invece in calo e non vince da cinque turni. L’iniziale gol di Coronado interrompe un digiuno che durava da ben 229 minuti – (il video della gara)

Frosinone-Salernitana 1-3: si ferma a dieci la striscia positiva del Frosinone, mentre la Salernitana festeggia la prima vittoria di Bollini alla guida dei granata, la trecentesima dei campani in B. Si tratta del primo successo al “Matusa” della Salernitana dopo nove tentativi andati a vuoto – (il video della gara)

Perugia-Pro Vercelli 1-0: torna a vincere la formazione di Bucchi dopo quattro pareggi di fila, in casa il successo mancava dal 15 ottobre. Un successo meritato al termine di una gara non particolarmente emozionante che ha visto due traverse e due gol annullati agli umbri. Piemontesi per la nona volta senza i tre punti, dopo cinque segni ics consecutivi tornano a perdere – (il video della gara)

Pisa-Bari 0-0: conferma il trend il Pisa, miglior difesa e peggior attacco della serie B. La formazione di Gattuso non riesce a sfruttare la spinta degli 8.500 tifosi presenti e la superiorità numerica maturata nel finale di gara per l’espulsione di Valiani. I nerazzurri si fermano alla traversa centrata da Varela. Colantuono deve rimandare l’appuntamento con la duecentesima vittoria da allenatore ma il Bari torna a fare punti in trasferta dopo due mesi. I pugliesi incassano però il brutto infortunio di Moras e i gialli pesanti per Di Cesare e Cassani, entrambi in diffida – (il video della gara)

Spal-Spezia 2-1: Semplici ottiene la cinquantesima vittoria alla guida dei ferraresi centrando il terzo successo in rimonta della stagione. Di Carlo torna invece a cadere dopo quattro giornate – (il video della gara)

Vicenza-Verona 1-0: sette mesi dopo, dal 7 maggio precisamente, torna a vincere al “Menti” il Vicenza e lo fa superando nel derby veneto, mancava da tre anni, la capolista Verona, orfana dello squalificato Pazzini e al terzo ko in cinque giornate. Diecimila persone sugli spalti e lo spavento per la nebbia calata nella ripresa che ha fatto temere il rinvio. Decide Galano, al primo centro stagionale e autore del 1600° centro in B del Vicenza – (il video della gara)

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.