Mercato Benevento, si preannuncia un finale scoppiettante

754

Testa rivolta al Carpi e distrazioni vietate in casa Benevento. Solo dopo la gara di questo pomeriggio contro la formazione di Castori si tornerà a parlare di calciomercato. A tre giorni dalla chiusura della finestra invernale delle trattative si preannuncia un notevole carico di lavoro per il direttore sportivo Salvatore Di Somma, pronto a partire alla volta di Milano probabilmente accompagnato dal presidente Oreste Vigorito.

L’obiettivo è quello di piazzare almeno tre o quattro colpi in entrata da consegnare a Marco Baroni. Uno di questi, in verità, è già stato definito. In arrivo c’è il centrocampista Selasi, trattenuto dal Novara per l’impegno odierno e poi pronto a ritrovare il tecnico fiorentino avuto ai tempi di Pescara.

perucchiniDefinito il centrocampista, divenuto obiettivo primario dopo gli infortuni di Buzzegoli e De Falco (fuori lista a febbraio?), il Benevento si concentrerà soprattutto sull’esterno offensivo. Si continua a parlare di un affondo giallorosso per Bentivegna del Palermo, anche se nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti l’Ascoli per il talento rosanero. L’alternativa rimane l’ex Statella ma il Cosenza non vorrebbe privarsene in questa sessione di mercato. L’arrivo di un under sulla corsia offensiva, comunque, permetterebbe ampi margini di manovra sulla punta centrale.

Difficile arrivare a Budimir, l’attaccante della Sampdoria ha estimatori in serie A (Crotone, Bologna e Atalanta) e potrebbe decidere di non scendere di categoria. Maggiori possibilità, invece, per Maniero del Bari, soprattutto se i pugliesi dovessero riuscire a chiudere con il Vicenza l’affare Raicevic.

Arriverà probabilmente anche un difensore centrale over. Bagadur spinge per partire, il Trapani è pronto ad accoglierlo e se Di Somma riuscirà a reperire una valida alternativa darà il via libera al croato di proprietà della Fiorentina. Si cerca, inoltre, un estremo difensore under. La società di via Santa Colomba si è infatti decisa a lasciar partire Perucchini. Il portiere tornerà a Bologna e sarà poi girato in prestito con diritto di riscatto al Lecce.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.