Il mercato delle altre: il Carpi guarda a Vicenza, a Terni un difensore ex A

62

Giornata di ufficialità in serie B. Gucher a Vicenza, Cocco a Cesena, Montini e il portiere Furlan al Bari ma solo in estate, prima finiranno la stagione a Monopoli. I pugliesi hanno in mano il giovane Macek che la Juventus ha strappato alla concorrenza di Manchester United e Arsenal.

Galano del VicenzaGli incroci tra Vicenza e Frosinone potrebbero riguardare altri due giocatori. Marino spinge infatti per avere Galano e Vita per puntare alla promozione. Un nuovo portiere per il Frosinone, il classe ’95 rumeno Cojocaru. La Pro Vercelli prende Aramu e sta per cedere Ardizzone all’Entella. Bloccato Mammarella, cercato con insistenza dal Parma. I liguri di Breda stanno invece per perdere Keita, destinato al Birmingham di Zola. Su Jadid ci sono invece Siena, Reggiana e Venezia.

L’Avellino è alla ricerca di un attaccante dopo il no dell’Alessandria per Bocalon, si seguono Zigoni ed Evacuo ma entrambe le pista appaiono complicate. Ufficiale la cessione di Diallo alla Casertana. La Salernitana ha ceduto in prestito Cacavallo al Venezia. Pressing del Bari su Donnarumma, sul piatto il cartellino di De Luca. I granata puntano sempre Gomis e Bittante, dalla Lazio potrebbe arrivare Minala. Schiavi in partenza, l’Ascoli pronto ad accoglierlo dopo aver ingaggiato Martinez.

Diakite firma con la TernanaColpo di mercato della Ternana, tesserato Diakitè, ex Lazio e Frosinone. Contratto fino a giugno con opzione di rinnovo in caso di salvezza per il francese. Ora Carbone stringe per Romozi e Bianchi, proposto alla Pro Vercelli lo scambio tra Surraco e Malonga. Il Perugia, raccontato a parte di Vives (clicca qui), ha chiesto Foglia all’Arezzo. Il Pisa sta per cedere Avogadri alla Reggiana. Il Trapani, infine, manda Figliomeni al Matera di Auteri ed è a un passo da Jallow del Chievo. In difesa si segue Freddi del Lecco.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.