La gioia di Stefano Mazzone: «Che brava la Sorrentino!»

174

le-streghe-benevento-irpinia-sport-femminile-118

Passaggio del turno in Coppa Campania e vittoria all’esordio in campionato. La stagione de Le Streghe Benevento non poteva aprirsi in modo migliore. Domenica le giallorosse hanno piegato l’Irpinia Sport sul manto verde del “Mellusi”. Un successo sottolineato dalle parole di Stefano Mazzone, il quale ci tiene a elogiare pubblicamente la protagonista assoluta del match.

«Faccio i miei complimenti a tutte le ragazze per la bella e importante vittoria ottenuta», ha dichiarato il dirigente sannita, «questa volta, però, ci tenevo a elogiare particolarmente Antonietta Sorrentino, una calciatrice classe 2001 che ha voglia, carattere e personalità da vendere. Nonostante abbia appena 15 anni è riuscita a incidere con una doppietta in un derby nella prima giornata di campionato e non è cosa da tutti sinceramente. Continuando così può solo crescere e migliorare ulteriormente. Al gruppo dico di proseguire su questa strada, andando avanti così potremo solo divertirci».

Guarda la foto gallery della partita

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.