Magliulo: «I miei gol per aiutare la squadra. Futuro? Gli stimoli non mancano»

28

Altre due reti per rimpinguare il proprio già cospicuo bottino. Gigi Magliulo ha apposto la propria firma sul match vinto dalla Forza e Coraggio ai danni del Vitula. Una doppietta per l’attaccante giallorosso, autore delle prime due marcature che hanno aperto la sfida del “Mellusi“.

«Continuare a fare gol in Promozione a 38 anni è una bella soddisfazione. Lo stimolo maggiore, però, è quello di poter essere di aiuto alla squadra, soprattutto perchè quest’anno sono riuscito a realizzare gol importanti», sono le prime parole dell’attaccante al termine della contesa.

«Esprimiamo il miglior calcio di Promozione, lo hanno ammesso gli addetti ai lavori. Si tratta di una bella soddisfazione per noi calciatori ma anche per il mister e per la società», ha proseguito il giocatore di Cervinara, «nel girone di ritorno potevamo fare sicuramente meglio, ci era stata chiesta la salvezza però e l’abbiamo raggiunta già a dicembre quando sono tra l’altro andati via giocatori importanti. La nostra è diventata una rosa molto giovane, con un pizzico di impegno in più avremmo potuto raggiungere i play off e sarebbe stata una soddisfazione maggiore ma questo non va a scalfire il grande lavoro svolto da tutti».

Per una stagione che volge a termine, un’altra potrebbe presto prendere il via. Magliulo non appare infatti intenzionato ad apprendere le scarpe al chiodo. «Lo stimolo per continuare a giocare c’è ed è forte», ha concluso il bomber della Forza e Coraggio, «se ci sarà la possibilità di continuare a giocare la valuterò strada facendo, queste cose si fanno sempre in due. Vedremo in seguito se si potrà proseguire insieme».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.