Lo Sport si ferma per ricordare il militare caduto in Afghanistan

141

gianni_petrucci_presidente_coniA partire dalla giornata odierna e fino a domenica tutte le Società affiliate sono invitate a far osservare un minuto di silenzio in occasione delle manifestazioni veliche in programma su tutto il territorio nazionale per ricordare il militare italiano Massimo Ranzani.

Il Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, ha invitato le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si disputeranno in Italia a partire dalla giornata odierna e fino a domenica, in memoria del militare italiano caduto in Afghanistan.

CONDIVIDI