Lieto striglia il Benevento 5, contro il Sant’Erasmo servono punti

15

Rimettersi in marcia e dimenticare la sconfitta con il Parete di martedì scorso. E’ questo l’imperativo del Benevento 5 che domani andrà a fare visita al Gladiator Sant’Erasmo in un match dove i sanniti non potranno più sbagliare, pena il quasi totale addio ai play-off.

I casertani, così come la squadra di mister Lieto, hanno bisogno di punti essendo impelagati nella zona retrocessione ed è quindi facile prevedere una gara giocata a viso aperto perché la spartizione della posta potrebbe servire a poco ad entrambe.

Gerardo Lieto, allenatore del Benevento 5L’allenatore dei giallorossi ha strigliato a dovere i suoi ragazzi ed ora spetterà a loro dare una risposta in campo perché guardando la classifica, pur essendo una situazione non facile, il Benevento ha ancora la possibilità di approdare agli spareggi per la serie B.

Ora c’è solo da lavorare sodo ed ottenere quanti più punti possibile – ha affermato il dg Antonio Collarilee come società ci aspettiamo una reazione da parte della squadra, chiamata all’immediato riscatto dopo l’inspiegabile involuzione mostrata nella ripresa contro il Parete. Quest’anno abbiamo fatto notevoli sforzi per allestire una rosa molto competitiva per puntare a qualcosa di importante ed il nostro auspicio è che la squadra dimostri il suo valore nelle partite che restano”.

Ad arbitrare la gara Gladiator Sant’ErasmoBenevento 5 sono stati designati i signori D’Angelo di Napoli e Vallecaro di Salerno con il fischio d’inizio fissato per le ore 15:30.

Ufficio stampa Benevento 5

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.