Disastro Benevento: illude col vantaggio in 10 uomini, crolla nella ripresa

52

Lazio Benevento finisce mestamente 6-2 per i colori giallorossi che per 8′ nella ripresa hanno assaporato la gioia di essere in vantaggio in inferiorità numerica all’Olimpico. Discutibile la gestione dei cartellini da parte del direttore di gara Calvarese: permissivo sui falli dei giocatori laziali, severo riguardo i falli dei giocatori sanniti.

beneventoIl tabellino:
Lazio – Benevento 6-2
Reti: 19′ pt Immobile (L), 22′ pt Cataldi (B), 7′ st Guilherme (B), 15′ st Caicedo (L), 21′ st De Vrij (L), 23′ Immobile (L), 38′ st Lucas Leiva (L), 45’+1′ st Luis Alberto (L).

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos (1′ st Caicedo), De Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Parolo (29′ st Milinkovic-Savic), Lucas Leiva, Luis Alberto, Patric; Felipe Anderson; Immobile (29′ st Nani).
A disp.: Guerrieri, Vargic; Basta, Caceres, Di Gennaro, Murgia.
All.: Inzaghi S.

Benevento (3-4-2-1): Puggioni; Djimsiti, Tosca, Costa; Letizia (20′ st Venuti), Cataldi, Sandro, Djuricic (28′ st Del Pinto); Lombardi, Guilherme; Iemmello (8′ pt Brignoli).
A disp.: Rutjens, D’Alessandro, Coda, Gyamfi, Billong, Sanogo, Volpicelli, Brignola.
All.: De Zerbi.

Arbitro: Sig. Gianpaolo Calvarese della sezione AIA di Teramo.
Assistenti: Sigg. Mauro Vivenzi della sezione AIA di Brescia e Gianmattia Tasso della sezione AIA di La Spezia.
Quarto uomo: Sig. Marco Piccinini della sezione AIA di Forlì.
VAR: Sig. Gianluca Manganiello della sezione AIA di Pinerolo.
Assistente VAR: Sig. Rodolfo Di Vuolo della sezione AIA di Castellammare di Stabia.
Ammoniti: 9′ st Letizia (B), 18′ st Brignoli (B), 37′ st Sandro (B), 45’+1′ st Costa (B)
Espulso: 7′ Puggioni (B).
Angoli: 6-2 (Pt 1-2)
Recupero: Pt 2′; St 2′.

Le azioni del primo tempo:

2′ Occasione per il Benevento con l’ex Lombardi che riceve palla da Guilherme, e da dentro l’area mette forte in mezzo, ma nessuno dei suoi compagni riesce ad intervenire sul tiro cross.

7′ Pallonetto di Immobile da fuori area, Puggioni tocca di mano fuori dall’area e viene espulso direttamente, Benevento in 10, esce Iemmello per far posto a Brignoli.

19′ Felipe Anderson pesca Immobile che scatta tra Costa e Djimsiti e con un destro rasoterra batte Brignoli in uscita per l’1-0.

21′ Djuricic vicino al pareggio con un bel destro dalla distanza, tiro diretto all’angolino basso alla destra di Strakosha che si supera ed effettua una grande parata rifugiandosi in calcio d’angolo.

22′ Immobile respinge con la mano dal vertice sinistro dell’area, nessuna ammonizione per lui che era diffidato, sulla palla va l’altro ex Cataldi che con un perfetto destro supera la barriera e manda alle spalle di Strakosha che non ci arriva, pareggio del Benevento che è inferiorità numerica.

30′ Marusic dal limite, destro debole, facile per Brignoli.

32′ Ci prova Lucas Leiva, destro insidioso da Brignoli blocca in presa bassa.

Le azioni del secondo tempo

6′ Lucas Leiva servito in area da Luis Alberto, tocco sotto del brasiliano, Brignoli para in due tempi.

7′ Guilherme lancia Lombardi sulla destra, l’esterno salta Patric arriva sul fondo e passa dietro per lo stesso Guilherme che calcia al volo di destro sorprendendo e battendo Strakosha per l’incredibile vantaggio giallorosso.

15′ Scavetto di Luis Alberto per Caicedo che addomestica in area e a tu per tu con Brignoli lo supera di destro. 2-2.

21′ Angolo di Luis Alberto, colpo di testa di De Vrij che sfugge alla marcatura di Costa e porta la Lazio sul 3-2.

23′ Brignoli sbaglia a battere da fondo campo, la palla arriva sui piedi di Immobile che progredisce verso la porta resistendo alla carica di Djimsiti e va siglare la sua personale doppietta. 4-2.

38′ Pokerissimo della Lazio: Lucas Leiva riceve dal limite dell’area e con un destro a giro la mette all’incrocio dei pali alla sinistra di Brignoli.

45’+1′ Luis Alberto segna dal dischetto spiazzando Brignoli per il 6-2.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.