L’Avellino è terzultimo e perde una pedina per il derby con il Benevento

295

perrottaPomeriggio da dimenticare per l’Avellino, che oggi accoglieva Novellino per la prima volta sulla panchina biancoverde. Gli irpini cadono in casa 2-1 contro l’Ascoli (reti per i bianconeri di Gatto e Cacia su rigore, dopo l’iniziale vantaggio di Verde) e saranno costretti a rinunciare al difensore Perrotta in occasione del derby di sabato prossimo contro il Benevento. L’ex Teramo è stato espulso per una clamorosa svista arbitrale nel corso della ripresa quando si è opposto sulla linea a una conclusione avversaria. Per il direttore di gara l’intervento è avvenuto con il braccio, ma le immagini hanno subito chiarito che fosse invece di spalla. Piove sul bagnato per Castaldo e compagni che sono ora terzultimi.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...