Lassù da soli, 345 giorni dopo…

256

BN-MELFI (346) (2)Era il 7 marzo 2015, giorno infausto per i colori giallorossi ma anche l’ultimo trascorso (almeno per metà) al primo posto solitario. Era il giorno di Salernitana-Benevento, big match dell’Arechi che assunse colorazioni granata davanti a più di ventimila spettatori. Una giornata di calcio, di civiltà, ma anche di amarezza sportiva per gli oltre duemila beneventani che accorsero a sostenere la squadra e per le altre migliaia che avevano scelto di assistere al confronto da casa attraverso Lega Pro Channel. Da quel momento era passato quasi un anno. Un’astinenza da primato solitario durata 345 giorni per la Strega che ieri sera è andata a riprendersi la vetta con la speranza di non mollarla più. Il Benevento aveva riassaporato il primo posto anche il 15 marzo 2015- curiosamente sempre con l’ausilio del Matera –  ma in una situazione di svantaggio nei confronti diretti rispetto alla Salernitana che guidava la classifica a pari punti con i giallorossi. Stavolta, pur senza un punto che alla squadra di Auteri spetterebbe di diritto, la Strega è lassù da sola. Trecentoquarantacinque giorni dopo. Non è mai troppo tardi per riprendersi ciò che si merita.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...