L’arbitro Rapuano ha già diretto un “Baroni-Ascoli”: scopri il risultato

58

rapuanoE’ un incrocio che in passato ha portato bene a Marco Baroni, quello con l’arbitro Rapuano di Rimini e l’Ascoli. Un triangolo impreziosito, lo scorso anno, da un 2-0 casalingo che il tecnico giallorosso è riuscito a strappare al Piola (reti di Gonzalez e Faragò), risultato fondamentale per il suo Novara in ottica play off. La speranza del tecnico toscano è che il risultato possa ripetersi anche quest’anno nel Sannio nel giorno del ventiduesimo anniversario della scomparsa di Costantino Rozzi (leggi qui). Rapuano in realtà ha anche ottimi precedenti con il Benevento: la Strega con lui può vantare due vittorie (contro Reggina e Vigor Lamezia) e un pareggio (contro il Barletta), tutti in gare casalinghe. Primo incrocio, invece, tra i sanniti e i due assistenti arbitrali Raspollini di Livorno e Rossi di La Spezia. Con il quarto uomo Balice di Termoli, invece, ci sono quattro precedenti: sconfitta in Coppa Italia Lega Pro ad Ischia (1-0) nel 2013/2014, Ischia-Benevento (0-1, Alfageme) in campionato nel 2014/2015 e CatanzaroBenevento 1-1 lo scorso anno con gol giallorosso di Melara. Una gara, questa, che in tanti ricorderanno per la grandissima occasione fallita da Cissé a pochi istanti dal 90′.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...