La Forza e Coraggio passeggia contro il Pesco Sannita

169

Forza e CoraggioFacile vittoria quella che i ragazzi di Ciro Mauro sono riusciti ad ottenere ieri pomeriggio al Mellusi contro la “cenerentola” del campionato. Lo “score” finale parla chiaro e mette in evidenza come siano state davvero poche le difficoltà che i beneventani si sono trovati dinanzi. Passiamo alla cronaca. All’11° minuto è già vantaggio dei padroni di casa. Calcio d’angolo battuto da Orlacchio che pesca sul secondo palo Fiscariello, che tutto solo di testa batte Mekni. Al 37° arriva il raddoppio. Ceglia spara un gran tiro al volo dal limite dell’area che il portiere avversario respinge corto e Ingaldi è bravissimo ad approfittarne e ad insaccare. 2-0 e squadre negli spogliatoi. Praticamente nella prima frazione di gioco, l’estremo difensore della Forza e Coraggio è stato del tutto inoperoso. Il secondo tempo inizia subito con una doccia gelata per il Pesco Sannita che in 3 minuti subisce ben 3 marcature. Dopo appena 60 secondi infatti Orrei imbecca Verdicchio che un pallonetto magnifico fredda Mekni per la terza volta. Trascorrono 4 minuti e al 50° ancora il “peperino” giallorosso Verdicchio sfrutta alla grande un perfetto cross dalla sinistra di Franzese e di testa spedisce la palla in fondo alla rete. Finita qui..?? Altrochè. Passa 1 minuto e anche bomber Latronica timbra il cartellino, non sbagliando solo davanti alla porta. Sesto gol in campionato per lui e capocannoniere della squadra. Al 64° break del Pesco Sannita che su rigore segna il gol della bandiera. Addazio atterra l’attaccante ospite; dal dischetto si presenta Giorgione che non sbaglia. A 6 minuti dal termine c’è gloria anche per Errico che va a segno su calcio di rigore per fallo di mano commesso da un difensore del Pesco su tiro di Latronica. E in questa circostanza è bene sottolineare un fantastico gesto di altruismo proprio da parte di Latronica che raccoglie il pallone lo posiziona sul dischetto ma fa battere il penalty al proprio compagno di reparto. Anche questa è la Forza e Coraggio. Squadra all’interno della quale c’è tanta generosità e alcuna competizione. Tutti hanno un solo obiettivo, che è quello di vincere e per farlo sanno bene che c’è bisogno ci coesione, compattezza, solidità di gruppo. Dunque, settima vittoria su altrattante gare, che proietta la squadra di Mauro/Ferraro sempre più in cima. Alle spalle sembra resistere il solo Circello vittorioso per 3-0 in casa contro l’Apollosa, mentra la terza in graduatoria è distante 7 lunghezze.

FORZA e CORAGGIO-PESCO SANNITA=6-1

FORZA e CORAGGIO: Addazio, Fiscariello(69° Santamaria), Franzese(80° Vallone), Orrei, Ingaldi, Soricelli, Ceglia(53° Messina), Orlacchio, Latronica, Errico, Verdicchio; A disp. : Finizia, Cioffi, Di Dio, Panella; All. : Mauro

PESCO SANNITA: Mekni, Pilla(65° Brino), Faiella(59° Inglese E.), Picariello, Inglese S. , Inglese F. , Quattropani, D’Andrea A. , Capozza L. , D’Andrea E. , Piscopo(11° Giorgione); A disp. : Capozza M. , Meola, Caruso, Boffa; All. : Martino

MARCATORI: 11° Fiscariello(FeC), 37° Ingaldi(FeC), 46°st Verdicchio(FeC), 50° Verdicchio(FeC), 51° Latronica(FeC), 64° Giorgione(Pes), 84° Errico(FeC).

AMMONITI: Addazio, Franzese, Ceglia, Verdicchio per la Forza e Coraggio; Picariello, Inglese S. , Inglese F. , Capozza L. per il Pesco Sannita.

NOTE: Giornata nuvolosa con qualche goccia di pioggia. Spettatori una cinquantina circa.

 

A cura di   Giulio Maria Vallone

CONDIVIDI