La denuncia degli Stregoni del Nord: “A Brescia episodi incresciosi, urge chiarezza”

244

Gli Stregoni del Nord, presenti con una loro rappresentanza nel settore ospiti dello stadio Rigamonti, denunciano un grave episodio verificatosi al termine della sfida tra Brescia e Benevento che ha visto la squadra di Cagni imporsi con il punteggio di 1-0. L’attenzione dei sostenitori giallorossi è rivolta tuttavia non al risultato maturato sul campo, ma a ciò che è avvenuto dopo, quando nel defluire dallo stadio lombardo, a pochi chilometri dall’impianto e alla presenza di anziani e bambini, sono stati testimoni di una “fitta sassaiola” con protagonisti alcuni tifosi bresciani. Il gruppo, che segue abitualmente il Benevento nelle sfide in trasferta, ha provveduto ad inoltrare la propria testimonianza anche al Benevento Calcio: “L’episodio increscioso è avvenuto a pochi chilometri dallo stadio dopo la fine della partita Brescia -Benevento e ha visto una fitta sassaiola senza alcuna motivazione da parte dei supporters bresciani verso i nostri tifosi” – si legge nel testo – “Un episodio grave in merito al quale urge fare chiarezza per tutelare quei tifosi che fanno del calcio e dello sport un momento da condividere con gioia e spensieratezza”.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...