La Cestistica torna a volare contro Marcianise. Accettola: “Ora non ci fermiamo più”

110

Torna al successo la Miwa Energia Cestistica Benevento che batte al Liceo Rummo il Nuovo Basket Marcianise e mette al riparo da ulteriori attacchi il proprio primo posto. I giallorossi grazie all’86-54 maturato sul proprio terreno amico hanno riscattato il pesante quanto inatteso ko di Ischia contro l’ultima della classe risalente ad otto giorni fa. Musica totalmente diversa contro la compagine casertana, mai davvero in grado di poter insidiare la supremazia dei sanniti come testimoniano anche i parziali dei quattro periodi (15-8; 23-15; 26-10; 24-21).

A commentare il confronto nel post gara è stato Cesare Accettola: “La vittoria odierna è sembrata agevole semplicemente perché siamo stati noi ad affrontare la gara con un atteggiamento diverso. Abbiamo perso due punti importanti ad Ischia, forse sottovalutando l’impegno con l’ultima in classifica. Ora sappiamo bene che non possiamo più permetterci di perdere, mettendo in campo la giusta concentrazione dal primo secondo fino al termine della gara”. Nell’ultima trasferta qualcosa era andato effettivamente storto: “Sono incidenti di percorso, mancava proprio la testa, ma l’importante è che adesso abbiamo ben chiaro l’obiettivo. In settimana ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che non deve più capitare qualcosa di simile. Vedremo di non fermarci più da qui alla fine del campionato”

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...