JWC Italy 2011: l’Italia batte Tonga e salva la permanenza nel gruppo A

149

rugby italia u.20Finalmente! Dopo aver assistito ad un Mondiale sotto tono da parte degli azzurri, oggi allo stadio Battaglini di Rovigo, davanti a più di 4mila spettatori, l’Italia ha battuto Tonga per 34 a 22, conservando la permanenza nel gruppo A, e quindi assicurandosi la partecipazione alla prossima competizione mondiale di categoria che si svolgerà il prossimo anno in Sudafrica. Era sicuramente la partita più importante, quella da non perdere assolutamente, e così è stato. Gli uomini di Cavinato hanno iniziato il match con il piglio giusto, andando subito in meta già al primo minuto. La partita e sempre stata nelle mani degli azzurrini, che solo per qualche errore di concentrazione, ha permesso agli isolani di avvicinarsi nel punteggio. Vincere significava non retrocedere in serie “B”, e Leso e compagni hano dato il massimo affinche ciò non avvenisse. Mister Cavinato, (lascia la guida tecnuca) ha voluto ringraziare tutto il gruppo per l’impegno profuso durante tutta la manifestazione, sottolineando che il grande lavoro svolto sin qui, dal settore giovanile, possa continuare con risultatipiù importanti per il futuro, a partire già dalla prossima competizione mondiale. Il sannita Guido Calabrese, ha giocato gli ultimi 15 minuti del match contro Tonga, dimostrando ampi margini di miglioramento, e vista la sua giovane età, sarà sicuramente uno dei protagonisti dei prossimi anni.

Marcatori: p.t. 1’ m. Palazzani tr. Palazzani (7-0); 5’ cp. Palazzani (10-0); 12’ m. Talakai tr. Hala (10-7); 22’ m. Afu (10-12); 39’ m. Visentin tr. Palazzani (17-12); 41’ cp. Palazzani (20-12); s.t. 16’ m. tecnica Italia tr. Palazzani (27-12); 26’ m. Castello tr. Palazzani (34-12); 35’ m. Vanisi (34-17); 39’ m. Afu (34-22)

Italia: Cosulich; Sarto (33’ st. Calabrese), Alberghini, Castello (33’ st. Menon) , Visentin; Campagnaro (35’ st. Callori di Vignale), Palazzani; Conforti (40’ st. Ruffolo), Ghiraldini E., Brancoli; Mammana (5’ st. Balsemin), Bocchi; Leso (cap, 36’ st. Cagna), Lupetti (20’ st. Maistri), Quaglio

all. Cavinato

Tonga: Hala; Talakai, Ahki, Katoa (21’ st. Paraki), Afu; Vea (cap, 22’ st. Lavemai), Taufa (20’ st. Ma’ake); Finau O., (21’ st. Fetuani) Howling (12’ st. Vanisi), Finau S.; Tukufuka, Toumohuni; Pulu, Kioa, Talia’Uli (21’ st. Sakalia)

all. Kivalu

arb. Garner (Inghilterra)

CONDIVIDI