Juniores U.20 Gladiatori, pronti per la finale

203

logo-Gladiatori-SannitiE’ cominciato il conto alla rovescia per i ragazzi guidati dai tecnici Alberto Follo e Daniel Bianco per il  match di domenica a Roma contro il Rugby Milano, valevole per l’accesso alla Top Ten 2011-12 under 20. Inutile nascondere la tensione e nello stesso tempo,  la gioia per la disputa di un’ evento così importante, da parte di tutto l’ambiente. La formazione milanese ha vinto il prorpio giorone di qualificazione al pari dei Gladiatori. E una squadra tecnicamente   discreta  e fisicamente ben messa. Hanno una mischia abbastanza pesante, vero punto di forza. Giocano spesso con la mischia, preferendo il gioco in percussione. La linea di tre-quarti è discretamente veloce, ma nulla di trascendentale. La poca esperienza a disputare partite così importanti potrebbe giocare a vantaggio dei rugbysti sanniti. Guai comunque a sottovalutare la voglia di vittoria che in questi casi accompagna più chi per la prima volta vive un’ evento così importante e non chi è abbituato a vincere. La partita non sarà semplice, ma i giovani Gladiatori sanno che giocando come sanno fare, difficilmente la vittoria potrà sfuggire. La concentrazione vista nei ragazzi è quella giusta, ha dichiarato Alberto Follo, siamo pronti per giocarci l’ennesima battaglia, sapendo che qualsiasi sarà il verdetto del campo lo accetteremo con serenità, sapendo di aver comunque disputato una grande annata. Buona notizia dal punto di vista degli atleti da poter utilizzare domenica. Infatti la Società, giustamente, ha deciso di non convocare in prima squadra gli under 20, lasciandoli disponibili per la partita di domenica a Roma. Sicuramente la prima squadra sarà penalizzata, ma non poteva esssere fatto diversamente, vista l’importanza della partita e della posta in palio.

CONDIVIDI