Junior Domitia espugna il campo del Benevento 5 che sbaglia ben 3 rigori

11

BENEVENTO – E’ sfumato a pochi secondi dalla fine il pareggio per il Benevento 5 sconfitto in casa quasi sul suono del gong dalla Junior Domitia.

benevento 5
aquino

Dopo un primo tempo con i padroni di casa in affanno, complice una compagine casertana che ha attuato un pressing molto alto soffocando sul nascere tutte le iniziative dei giallorossi, il match si è animato nella ripresa quando gli ospiti sono andati in vantaggio per 2-0 subendo però, poco dopo, il 2-1 targato Villani. La squadra di Terra di Lavoro ha poi rimesso un solco importante tra i due collettivi realizzando il 3-1 ma da qui in poi il Benevento 5 ha avuto uno scatto d’orgoglio pareggiando con una doppietta di Aquino con il 3-3 realizzato su tiro libero. Proprio i calci dal dischetto sono stati decisivi per i sanniti che hanno fallito nell’arco del secondo tempo ben tre realizzazioni, subendo poi, come detto, la beffa a meno di un minuto dalla fine quando Prozzillo ha prima respinto un tiro libero, ma sul calcio d’angolo successivo la palla ha vagato in area per poi finire in fondo al sacco regalando i tre punti allo Junior Domitia.

Paolo Corino benevento 5SPOGLIATOI – “C’è rammarico per aver perso la gara a 23 secondi dalla fine – ha commentato mister Paolo Corino – perché eravamo riusciti a strappare un pareggio in una giornata non certo delle migliori per noi. Soprattutto nel primo tempo, il pressing alto dello Junior Domitia ci ha creato grossi problemi impedendoci di fare il nostro gioco nel contesto, comunque, di una gara dove in troppi hanno reso sotto le aspettative. Ci si è messa poi anche la sfortuna quando abbiamo fallito ben tre tiri liberi ed anche sul gol del 4-3 non possiamo certo dire di aver avuto la Dea Bendata dalla nostra parte considerando che il pallone si è insaccato dopo una lunga serie di rimpalli. Ora non dobbiamo certo abbatterci per questa sconfitta e guardare avanti con fiducia, consapevoli che ci attende un duro lavoro. Della gara salvo la risposta di orgoglio nella ripresa quando abbiamo recuperato lo svantaggio ma solo questo non può bastare. Faremo tesoro degli errori commessi e cercheremo di evitarli in futuro”.

Il tabellino:
BENEVENTO 5 – JUNIOR DOMITIA  3-4  (pt 0-0)
RETI BN5:
5’ st Villani, 12′ e 19’ st Aquino.

BENEVENTO5: Prozzillo, Serino M., Impronta, Guerrera, D’Amico, Iannelli, De Simone, Aquino, De Crosta, Perugini, De Franco, Villani. All.: Corino

ARBITRI: Arminio e Colonnese di Nola

[Ufficio stampa Benevento 5]