Ivan De Varti Racing team, doppio impegno tra il “Nido dell’Aquila” e il Rally di Bassano

242

Ivan De Varti Racing teamReduce dal soddisfacente risultato del 3° Rally di Roma Capitale conclusosi con una bella vittoria di classe, il team sannita si prepara per un weekend in cui sarà impegnato su due fronti, il “Nido dell’Aquila”, gara inaugurale del Challenge Raceday Ronde Terra 2015-16 e il Rally di Bassano ultimo atto del Trofeo Nazionale Renault.

Un equipaggio particolare quello che affronterà la prima gara del RaceDay Ronde Terra 2015-16, esempio di come nel rapporto che intercorre tra due fratelli anche lo sport reciti un ruolo importante. Poi nei rally, dove l’affiatamento tra pilota e navigatore è alla base di tutto, due fratelli partono sicuramente con “una marcia in più”. I protagonisti che compongo questo equipaggio, impegnato già da diversi anni nei rally, sono i fratelli romani Alessandro e Marco Ciufoli.

 

Autori di tante belle gare al volante di vetture come la 106 Gr.A e l’intramontabile Clio Williams, Marco ed Alessandro hanno deciso di lanciarsi in una nuova avventura. Infatti nel prossimo weekend è in programma il loro debutto nel RaceDay Ronde Terra 2015-16, l’interessante campionato dedicato agli specialisti dei fondi sterrati che si articolerà in sei gare, tutte con chilometraggi non eccessivi in modo da favorire un’affluenza maggiore di iscritti. Per i fratelli Ciufoli non sarà la prima esperienza su terra, nel corso degli anni hanno avuto sporadiche partecipazioni sugli sterrati italiani con vetture come la Renault Clio W, la Peugeot 206 e una Subaru Impreza WRX. Sarà invece la prima esperienza al volante della Renault Clio R3c dell’Ivan De Varti Racing Team con la quale affronteranno questo inizio di campionato.

Frequente è il loro alternarsi alla guida, nell’occasione del “Nido dell’Aquila” sarà Marco a prendere in mano il volante mentre spetterà ad Alessandro il ruolo di co-driver.  L’obiettivo sarà sicuramente quello di continuare ad accumulare esperienza sulla terra, dove la tecnica è ben diversa rispetto all’asfalto, e acquisire un buon feeling con la vettura francese.

 

Dall’Umbria al Veneto

Il team sannita seguirà con interesse anche la gara di Maurizio Chiarani impegnato nel Rally di Bassano, ultima tappa valida per il Trofeo Nazionale Renault. Il pilota trentino sarà seguito dal supporto tecnico del team varesino SMD Racing ed un risultato positivo potrebbe valergli il secondo posto nel trofeo.

CONDIVIDI