Inizia la nuova avventura dell’ A.S.D. Real Cerreto

517

A.S.D. Real CerretoDopo un triennio di interruzione, la notizia della rinascita del calcio a Cerreto Sannita, è stata accolta con grande gioia sia dalla stessa comunità del Titerno che dagli addetti del calcio sannita. Il progetto, oltre a dare un riferimento sportivo al centro, è partito con la prerogativa di far tornare a giocare per il loro paese i tanti atleti cerretesi sparsi nelle varie formazioni limitrofe e costituire un settore giovanile per la crescita dei tanti ragazzini, segno di una forza costante di continuità. I fautori del progetto sono individuati nelle persone di Roberto Cenicola, nel ruolo di presidente, Francesco Ludovico, come vice, Nicola Morone giovane dirigente e il neo tecnico Antonio Ludovico che ha anticipato il suo appendere le “scarpette al chiodo” proprio per sposare il progetto in questione. Calciatori e dirigenti insieme si sono messi all’opera per portare a nuovo lo stadio comunale, abbandonato in questi anni di assenza dal palcoscenico calcistico provinciale. Le tribune sono state dipinte mettendo in risalto i colori sociali della squadra, ROSSO- BLU, anche gli spogliatoi hanno avuto la loro ristrutturazione e infine il terreno di gioco curato perbene per affrontare il campionato. L’aspetto da evidenziare, comunque, è che nel progetto è coinvolta l’intera comunità cerretese, armata ed accomunata dalla grande passione calcistica. La conferma della lungimiranza degli obiettivi è garantita dall’anagrafica dell’intera dirigenza con punte massime di anni intorno alle 35 primavere. Tra gli obiettivi della società , come anticipato,anche la costruzione del settore giovanile. In questi giorni infatti molte le adesioni pervenute per la nuova Scuola Calcio, tra i cui istruttori anche il calciatore del Benevento Marco Candrina, sposato e residente in paese. Il campionato di partenza sarà la Seconda Categoria, cosa possibile attraverso l’acquisizione del titolo. Sostanzialmente c’è la conferma che le ambizioni non mancano anche se tale situazione, almeno nell’ufficialità, non porterà a presentarsi ai nastri di partenza con la denominazione A.S.D. Real Cerreto. Almeno per il primo anno questo sarà possibile solo per le formazioni giovanili. L’inaugurazione della nuova stagione calcistica e dell’impianto cerretese è prevista per sabato 24 settembre, quando il club cerretese ospiterà per un’amichevole il Telesia United. L’appuntamento è per le ore 17. La nuova avventura ha inizio…

 

 

A cura di Maurinho Parente

CONDIVIDI