In attesa del Foggia i giallorossi vincono 9 a 0 con la Ferrini

117

Benevento CalcioNella consueta partitella infrasettimanale il Benevento continua la sua prepaparazione in vista della delicata sfida di domenica al Ciro Vigorito contro i terribili satanelli di Zeman.

E’ apparso un Benevento in crescita quello visto oggi contro la compagine locale della Giorgio Ferrini. 9 a 0 il risultato finale per gli uomini di Galderisi. Importante in questo frangente di campionato sia la tenuta atletica che l’aspetto psicologico, per consolidare sempre di più l’importante posizione di classifica maturata. Play off che restano sempre una lotteria, ma tenere salda la seconda posizione in classifica darà sicuramente più convinzione all’intero ambiente per il raggiungimento dell’agognato sogno della serie B.

Nei due tempi svoltisi oggi al sull’erba del Ciro Vigorito, il tecnico salernitano ha mischiato un po’ le carte. Tenendo fede al consueto modulo 4-2-3-1 ha provato diverse soluzioni di accoppiamenti in tutti i reparti del campo.

In ogni caso è apparso in crescita l’intero gruppo, che con aggressività e buoni fraseggi sia centralmente  che sugli esterni, hanno mostrato intesa e complicità nelle azioni offensive.

In particolar evidenza è apparsa la forma di un, ci si augura, ritrovato Felice Evacuo, che sembra stia gradualmente ritrovando la perfetta forma, mportantissima in questo finale di campionato, ma ancor di più nella fase a gironi dei play off.

Buona la prestazione anche del rientrante Bueno, che nei 15 minuti concessigli ha mostrato le sue qualità tecniche, pronto anch’egli quindi, a dare il suo contributo all’importante causa.

Hanno lavorato a parte, svolgendo solo esercizi di riabilitazione, Landaida, Pintori e Bianco. Per quest’ultimo però, nonostante l’esito positivo degli esami clinici, è difficile ipotizzare un suo impiego contro il Foggia.

Un Foggia che arriverà a Benevento a giocarsi le sue ultime chanche, per sperare ancora di centrare l’obiettivo dei play off, dopo aver praticamente consegnato, tra le mura amiche, nelle mani della Nocerina la promozione diretta alla serie cadetta, compromettendo seriamente il proprio cammino nella volata finale.

Appuntamento quindi a domenica 1 maggio alle ore 15 al Ciro Vigorito.

Ricordiamo che per l’incontro in programma è stata emessa un’ordinanza prefettizia che dispone il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Puglia, esentando ovviamente i possessori della tessera del tifoso, e la chiusura anticipata alle ore 12.00 di domenica dei botteghini.

 

A cura di Giul. Mign.

CONDIVIDI