Che impresa quella del Benevento 5 in casa dell’Oplontina: da 3-0 a 3-4!

16

benevento 5BOSCOTRECASE – Una ripresa da urlo ha permesso al Benevento 5 di espugnare il terreno di gioco dell’Oplontina con i sanniti che erano sotto 3-0 rischiando anche di subire la quarta rete. Ma è nei momenti di maggiore difficoltà che emerge la compattezza del gruppo e pur senza due pedine importanti come gli squalificati De Franco e Perugini, dopo un primo tempo giocato in maniera troppo passiva dai sanniti e chiuso con i partenopei in vantaggio 2-0, il riscatto dei giallorossi è partito solo dopo il 3-0, rete subita ad inizio ripresa. Con un passivo tanto pesante, i ragazzi di mister Corino sono stati bravi a tenere botta evitando il poker ed il 3-1 di Aquino ha poi dato il via alla clamorosa rimonta del Benevento 5 che è pervenuto al pareggio con una doppietta del giovane under 19 Muscetti che ha messo in mostra il carattere e la freddezza di un veterano.

Sul 3-3 i sanniti, convinti di poter mettere la freccia, hanno trovato il 4-3 con Griffini sugli sviluppi di uno schema e quasi sul suono del gong ci ha pensato l’estremo difensore Prozzillo a blindare la vittoria respingendo un calcio di rigore. Per i giallorossi c’è stato quindi ancora da soffrire con il forcing finale dei napoletani, ma a differenza di quanto era accaduto contro la Junior Domitia, questa volta la zona Cesarini non è stata fatale ad un Benevento 5 che ha così ottenuto la seconda vittoria consecutiva in trasferta del campionato.

benevento 5SPOGLIATOI – “La prima cosa che mi preme sottolineare – ha affermato il DG Antonio Collarileè che abbiamo ottenuto questa vittoria con ben sette under in distinta, sintomo che i nostri giovani ormai sono pronti per dire la loro in un torneo difficile come la serie C1 è c’è quindi da essere molto fiduciosi in ottica futura in vista di un inevitabile ricambio generazionale. Nel primo tempo abbiamo giocato ad un ritmo troppo basso ma nella ripresa, dopo il 3-0, i ragazzi si sono guardati negli occhi e da lì è partita la rimonta.

Se non hai un gruppo coeso e che rema tutto dalla stessa parte una gara così non la recuperi e voglio fare il mio plauso a tutta la squadra ed all’allenatore per l’ottimo lavoro fatto. Io sono convinto che abbiamo i mezzi per giocarcela contro chiunque in un torneo dove non vedo compagini materasso. La squadra, a fine gara, ha voluto dedicare questa vittoria al nostro portiere Mauro Serino al quale è da poco è venuta a mancare la nonna, ma il ragazzo ha sempre visto il Benevento 5 come una grande famiglia ed è voluto lo stesso essere presente alla trasferta dando il suo contributo alla causa”.

Il tabellino:
Serie C1 – 3a giornata
Oplontina – Benevento 5    3-4
Reti: 1’pt Lauria (O), 10’pt Brillante (O), 1’st Cirillo (O), 8’st Aquino (B), 11′ e 14’st Muscetti (B), 16’st Griffini (B).

BENEVENTO 5: Prozzillo, Impronta, Guerrera, Iannelli, Villani, D’Amico, De Simone, Aquino, Muscetti, Ascione, Griffini, Serino M. All.: Corino

Arbitri: Sigg. Califano della sezione AIA di Nocera Inferiore e Colucci della sezione AIA di Frattamaggiore.

[Ufficio stampa Benevento 5]

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.