Un altro degli “Immortali” del Benevento presto lascerà il Sannio

751

Dal Benevento all’Avellino, questo sarà il percorso che vedrà protagonista uno degli “Immortali” (ovvero quei giocatori entrati nella storia dei giallorossi per la doppia promozione conseguita dalla C alla A). Stiamo parlando di Fabrizio Melara.

fabrizio melara beneventoIn realtà di questo trasferimento ve ne avevamo già parlato qualche tempo fa, ma nei prossimi giorni, prevedibilmente ad inizio settimana, ci sarà l’ufficialità di tutto.
Melara ha già raggiunto l’accordo, sia contrattuale che di ingaggio, con l’Avellino, ora resta solo da attendere l’incontro tra il presidente Oreste Vigorito e il direttore sportivo Salvatore Di Somma per la rescissione del contratto in essere del vicecapitano giallorosso, attualmente nella lista degli esuberi stilata da mister Marco Baroni assieme ai vari De Falco, Agyei, Cissé, Kanouté e Jakimovski.

Il contratto dell’esterno offensivo ambidestro scade il 30 giugno 2018, essendo stato rinnovato nello scorso dicembre, quindi la rescissione e una buonuscita per il giocatore saranno il preludio per la riuscita della transazione che prevede un biennale con opzione per il terzo anno. Il tempo c’è tutto per permettere poi al mister irpino Novellino di avere Melara già a disposizione per la prima giornata di campionato che si disputerà al Partenio-Lombardi sabato 26 agosto contro il Brescia.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.