Imbriani: Dobbiamo restare tutti uniti perché questo è il momento decisivo della stagione.

149

Carmelo Imbriani, allenatore del Benevento.

Fa molto piacere rivedere in campo Cipriani, per molti mesi ha avuto tanti problemi per quella fastidiosa fascite plantare; fa piacere sia verso l’uomo che verso il giocatore che ha ancora tanto da dare a questo gruppo.

La settimana scorsa abbiamo sì provato De Vezze come vertice basso del rombo, al posto dello squalificato Rajcic, ma noi proviamo sempre diverse alternative.
Su Luisi posso dirvi che 
nonostante i suoi 35 anni ha ancora tantissima voglia di mettersi in discussione, e nella partita di domenica sicuramente potrà darci una grossa mano.

Ai giornalisti e ai tifosi tutti chiedo di stare e starci uniti, perché questa è una settimana veramente importante; poi, dopo gli ultimi fatti accaduti (N.d.R.: la scomparsa di Morosini, giocatore del Livorno), non avevo neanche tanta voglia di venire a parlare oggi.
Penso che il momento decisivo della stagione sia questo, e per questo dobbiamo restare uniti.

La Spal ha avuto diversi problemi societari, ma vedendo i giocatori che compongono la rosa, sulla carta sono un gruppo forte, una squadra da rispettare e che non è da meno di altre già affrontate. Addirittura secondo me a inizio stagione potevano puntare tranquillamente i play-off.
Sarà una partita maschia come sempre, anche se è ormai da un po’ che non giochiamo.

Per quanto riguarda oggi, Pedrelli ha avuto problemi di schiena, Signorini un affaticamento al flessore, e anche Pintori si è allenato a parte, nella giornata di domani valuteremo le loro condizioni e se riusciremo a recuperarli per domenica.

CONDIVIDI
Nato a Benevento nel 1983, conclude gli studi superiori con il diploma di Geometra. All'università decide di cambiare completamente campo di studi, assecondando la sua passione di scrivere, iscrivendosi quindi alla triennale di Scienze della Comunicazione a Salerno (e poi alla specialistica all'Università degli studi Suor Orsola Benincasa a Napoli), con l'intenzione di diventare sceneggiatore, giornalista o semplice scrittore. Dal 2011 collabora con SannioSport.it come giornalista sportivo, principalmente seguendo le vicende del Benevento Calcio, ma interessandosi anche di altre squadre e/o categorie sportive. Saltuariamente scrive di altri argomenti anche sul suo blog, o per altri giornali online.