Idnamic Benevento, il campionato riparte con la difficile trasferta di Napoli

172

GaidoDopo tre settimane di stop a causa della neve, i ragazzi di coach Leonetti vanno a far visita alla giovane formazione della Julie News Napoli.
Domenica dovrebbe essere la volta buona per porre fine alla pausa forzata dell’Idnamic Benevento che, dopo il rinvio di ben due partite a causa della neve caduta nelle ultime settimane, torna in campo per sfidare una delle squadre più in forma del campionato in questa fase di stagione, la Julie News Megaride Napoli.
La compagine partenopea è reduce dall’importante vittoria ottenuta sul campo del Venafro, successo conquistato al termine di una gara molto equilibrata e conclusasi solo dopo un tempo supplementare.
Credendino e soci dovranno, quindi, stare molto attenti all’entusiasmo dei giovanissimi atleti, guidati da coach Massimo Massaro, che vorranno proseguire, sul parquet amico, la marcia di avvicinamento verso l’obbiettivo salvezza.
La lunga pausa forzata che ha tenuto i sanniti lontano dalle gare ufficiali dal 29 gennaio, quando fu affrontato in trasferta il Monopoli, avrà certamente consentito a coach Giacomo Leonetti di effettuare un richiamo della preparazione sia fisica che tecnica  e di recuperare al meglio tutti gli atleti
alle prese con più o meno lievi infortuni. L’Idnamic vuole presentarsi, quindi, al meglio della forma all’appuntamento con questa sfida molto delicata, contro un avversario che oltre ai numerosi giovani di talento annovera nel suo roster giocatori di grande livello, come l’ex di turno Vincenzo Cristiano ma soprattutto Claudio Tammaro, miglior marcatore del campionato.
La partita di domenica, palla a due alle ore 18.00, apre un ciclo molto impegnativo per la compagine beneventana, che dovrà disputare ben 6 incontri
nel giro di un mese, dovendo recuperare le due sfide rinviate che sono in programma il 29 febbraio in casa contro il Cus Taranto ed il 17 marzo in
trasferta contro l’Airola. Proprio il derby contro i caudini sarà l’ultimo impegno di questo tour de force, dal momento che subito dopo ci sarà il doppio turno di riposo per la cancellazione delle sfide contro il Termoli e Libertas Taranto, squadre escluse dal campionato.
Il rinvio di numerose gare previste in calendario questo mese di febbraio ha reso ancora più difficile la corretta lettura dell’attuale situazione di
classifica.
Negli ultimi due fine settimana si sono disputate solo due gare, Cus Jonico Taranto – Planet Catanzaro, sfida vinta dai pugliesi, ed il derby vinto dal
Monteroni contro il Molfetta. Nella serata di mercoledì, poi, è stata completata la sfida tra lo stesso Monteroni e la Magic Team che fu sospesa circa un mese fa per impraticabilità del parquet di gioco e che ha visto ancora un successo per la compagine leccese capolista del campionato.
Proprio alla luce di tutto questo groviglio di circostanze la classifica vede al momento il Monteroni in testa con 28 punti ( con 17 gare disputate), alle
sue spalle il terzetto formato da Molfetta (16 gare disputate), Magic Team e Idnamic (17 gare disputate) , leggermente più indietro premono il Catanzaro con 20 punti ma con una gara in più (18 g.), a 18 punti la coppia Cus Taranto (18 g.) e Delta Salerno (17 g.).
Una situazione molto complessa dalla quale si evince, però, con assoluta sicurezza che il campionato è ancora molto aperto e che forse l’unica squadra
che sembra al momento staccarsi rispetto alle altre è il Monteroni che con le vittorie contro Molfetta e Magic Team ha dato un segnale molto chiaro alla concorrenza.
Un campionato nel quale l’Idnamic sta giocando un ruolo da protagonista, pur trattandosi di una neopromossa, mostrando su tutti parquet una bellissima pallacanestro.
La truppa di coach Leonetti dopo la sfida di Napoli tornerà, dopo oltre un mese, al Pala Parente, per affrontare prima il Mola, domenica 26, e dopo soli 3 giorni, mercoledì 29, il Cus Taranto.
La partita tra la Julie News Napoli e l’Idnamic Benevento potrà essere seguita dagli appassionati in diretta scritta sul sito: www.dnc.webpont.com e sulla pagina facebook:  www. facebook.com/idnamicbenevento.

CONDIVIDI