Iarriccio: “E’ stata una battaglia, ma ne veniamo fuori ancora più forti”

161

cestistica-benevento-ischia-21Nella battaglia del “Rummo” contro la Fortitudo Sant’Antimo il suo apporto è stato decisivo soprattutto nell’ultimo quarto, quando con tre triple ha annientato qualsiasi speranza degli avversari. Pietro Iarriccio, miglior realizzatore della Cestistica Benevento nel big match dell’ultimo turno di andata, ha commentato così l’ultimo successo casalingo: “E’ stata una vera battaglia, ricca di colpi proibiti. L’abbiamo portata a casa grazie a un gran lavoro nel primo e nell’ultimo quarto, riuscendo a limitare i recuperi del Sant’Antimo e all’occorrenza gestendo bene il ritmo. Siamo soddisfatti, veniamo fuori da questa sfida ancora più forti di prima. Ora farebbe al caso nostro un poker di vittorie consecutive per provare a staccarci dal gruppo di testa”. Nel gruppo si sta facendo strada la convinzione di poter recitare un ruolo di assoluto valore nel campionato di Promozione: “La nostra pecca, come noto, sono le gare in trasferta. Sono certo che però la situazione sia in evoluzione, mi fido molto del nostro potenziale e credo che i principali avversari di noi stessi in questo girone siamo proprio noi. Non ho visto squadre in grado di fare il vuoto. Anzi, potremmo candidarci noi a questo ruolo ma prima dobbiamo invertire il trend in trasferta”. I ventuno punti messi a referto hanno ancora più valore se si considerano le precarie condizioni fisiche individuali: “La partita è stata subito dura dai primi minuti, ma non sono i colpi incassati a tenermi in apprensione, perché i lividi vanno via in pochi giorni. Mi preoccupa un piccolo risentimento muscolare avvertito al flessore sinistro. Nelle prossime ore cercheremo di capirne l’entità ma spero di poter essere presente già domenica per la prima di ritorno contro il Pik & Roll Pozzuoli”. 

Miwa Energia Cestistica Benevento – Fortitudo Sant’Antimo Finale 67-49
(28-9, 7-16, 14-17, 18-7)

Miwa Energia Cestistica Benevento: Iannace, Iarriccio 21, Zambottoli 14, De Martino, Iovini 2, Formichella 2, Pepe 2, D’Aronzo 3, Panella 11, Accettola 10, Iuliano 2. Coach Marco Sorice.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...