Giudice Sportivo: confermato lo stop di Ciciretti, conto salato per il Brescia

371

Nessuna sorpresa è emersa dal comunicato del Giudice Sportivo. Amato Ciciretti sarà l’unico calciatore a dover saltare per squalifica il confronto di campionato tra Brescia e Benevento. Il giallorosso è stato fermato per un turno a causa di una “doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario“.

Per quanto riguarda la Leonessa, invece, va segnalata esclusivamente l’ammenda di €5.000,00 “per avere suoi sostenitori, al 16° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una decina di fumogeni che causavano l’interruzione della gara di circa quattro minuti; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza“.

Sono quattordici, infine, i calciatori fermati (tutti per una giornata): Elio Capradossi (Bari), Marie Joseph Minala (Salernitana), Massimo Volta (Perugia), Igor Caique Coronado e Santiago Colombatto (Trapani), Francesco Cassata (Ascoli), Simone Emmanuello (Pro Vercelli), Riccardo Gagliolo (Carpi), Pablo Louro Granoche (Spezia), Robert Gucher (Vicenza), Ivan Pedrelli (Cittadella), Emanuele Terranova (Frosinone), Damiano Zanon (Ternana), Gianmarco Zigoni (Spal).

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.