Giovanissimi regionali: Picentia ancora amaro al Benevento

158

19 Febbraio 2011. I giovanissimi regionali del Benevento sono chiamati all’esame Picentia, l’unica squadra in grado di fermare la corsa degli stregoncini di Romualdo De Tata. Ancora una volta è la compagine salernitana ad avere la meglio, viste anche le chiare difficoltà dei sanniti su un campo di terra con un pallone a rimbalzo controllato. In mezzo al campo pesa come un macigno l’assenza di Pascarella, la difesa traballa e l’attacco riceve pochi palloni giocabili: questa la sintesi della peggior partita disputata fin’ora dai ragazzi di De Tata, sperando che possa essere l’ultima. Nulla va tolto, ovviamente, al Picentia, brava a saper sfruttare gli errori dei giallorossi e a capitalizzare al meglio le occasioni avute. Sebbene il morale sia basso, bisogna capire che a volte una sconfitta è anche più importante di una vittoria, perché aiuta a porsi con maggiore umiltà di fronte agli ostacoli. Grinta,cuore e determinazione: questi gli ingredienti che non devono mancare e non mancheranno nel momento in cui i giovanissimi regionali saranno chiamati ad affrontare gli impegni nazionali.

Giuseppe Del Vecchio

CONDIVIDI