Gigione divide, Savastano e Shark uniscono. Il web: “Vogliamo un inno made in Sannio”

826

No, riciclare una vecchia hit cambiandone le parole non è stata una trovata geniale. La canzone che Gigione ha dedicato alla promozione del Benevento in serie A ha infastidito tanti tifosi, che con spirito critico hanno bocciato l’idea rilanciando a loro volta proposte valide. Tra i tanti commenti postati oggi sulle varie pagine Facebook hanno prevalso quelli di coloro che inneggiano ad artisti beneventani per una nuova canzone identificativa. Tra i citati anche Fabio Fallarino (in arte Shark Emcee), rapper beneventano purosangue che già in passato con la sua “Orgoglio Sannita” aveva fatto impazzire il pubblico, e che alla vigilia della finale play off aveva tradotto in rima la grande cavalcata dei giallorossi dedicando loro un pezzo del tutto particolare. Vedere per credere.

A metterla sul piano ironico, dopo aver appreso dell’inno contestato a Gigione, è stato invece Enzo Savastano, il cui ruolo pare ormai consolidato sulla scena neomelodica. Per chi non lo sapesse, il personaggio fa dell’ironia la sua arma vincente (basta dare uno sguardo al suo messaggio) e ha motivato così la sua inibizione a comporre una canzone per il Benevento Calcio. Il motivo? Ve lo lasciamo leggere direttamente dal suo post che pubblichiamo integralmente. Ed è facile intuire dal numero di like come Savastano abbia attirato la simpatia del pubblico.

Ultimo ma non per importanza, il video di Mattia Maiello pubblicato su youtube lo scorso 3 giugno, alla vigilia della finale con il Carpi. Il titolo è “Benevento è…”. E anche in questo caso sostituiamo le immagini con le parole.

Dunque, se non altro un’idea venuta male – quella di Gigione – ha partorito un’idea tutta da costruire: un inno per il Benevento in serie A made in Sannio. La proposta di un contest non è male, la giriamo all’intera piazza giallorossa. Magari il club sannita può farci un pensierino.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...