Giangregorio stende la Juventina Circello, in finale sarà derby Rione-Atletico

135

BENEVENTO – Un gol decisivo per regalarsi un derby decisivo, tra l’altro da vivere da grande ex. Francesco Giangregorio è l’uomo del giorno in casa Rione Libertà. Una punizione del centrocampista stende infatti la Juventina Circello e manda i giallorossi a giocarsi l’accesso alla Prima Categoria contro i “cugini” dell’Atletico Benevento, vittoriosi ai supplementari sul campo del Casalbergo.

Gioia Rione LibertàBUON PRIMO TEMPO – Un successo, quello dei ragazzi del presidente Formato, costruito soprattutto nella prima parte di gara. E’ il Rione Libertà a lasciarsi preferire nei 45’ iniziali. I padroni di casa amministrano bene la sfera e sono padroni del campo, trovando il vantaggio intorno al ventesimo. Punizione dal limite: Giangregorio calcia, la barriera si apre e per Cocca non c’è altro da fare che raccogliere la sfera in fondo al sacco. Sfruttando l’onda di entusiasmo, il Rione va vicino al raddoppio con Vessichelli e De Matteo, in entrambi i casi Cocca è attento e neutralizza. Quando la Juventina Circello si desta dal proprio torpore, solo l’intervento sulla linea di De Cristofaro nega a Stefanelli la gioia del pareggio.

SARACINESCA BOVIO – Scrollatasi da dosso la pressione, la compagine di Sorda nella ripresa sale in cattedra, complice anche un calo del Rione. La Juventina inizia a far vedere manovre interessanti e tratti di quell’organizzazione ammirata durante l’arco del campionato. E’ De Matteo, tuttavia, a sprecare due buone ripartenze, calciando prima sul fondo e ignorando poi un meglio piazzato D’Onofrio. Nel finale di gara, invece, i giallorossi si aggrappano a Bovio. Il portiere ferma tempestivamente un’imbucata centrale ospite e si esalta su una punizione di Renato Petriella. L’ultimo squillo lo regala Sorda con una conclusione centrale. Vana e generosa l’espulsione finale di Petriella che non incide sull’andamento di una contesa ormai segnata.

RIONE LIBERTA’-JUVENTINA CIRCELLO 1-0

RIONE LIBERTA’: Bovio, Diodato G., Amabile, Giangregorio, De Cristofaro, Zollo, Vessichelli (40’st Izzo), Romano, De Matteo, D’Onofrio, Morante (35’st De Ieso). A disp.: Luciano, Santini, Biele, Formato, Tascione. All.: Pinto

JUVENTINA CIRCELLO: Cocca C., Golia, Zaccari (30’st Barone F.), Varchione (27’st Marino), Ferrucci, Sorda C., Petriella M., Sorda G., Cocca S., Petriella R., Stefanelli. A disp.: Mortaruolo, Galasso, Petriella N., Pagnano, Barone M. All.: Sorda

ARBITRO: Giuseppe Cetrancolo di Frattamaggiore

MARCATORE: 23’pt Giangregorio

ESPULSO: al 45’st Petriella M. per somma di ammonizioni

La fotogallery di Rione Libertà-Juventina Circello