Il “saggio” Gabrielli: «Gara difficile col Benevento, il Cittadella vuole i play off»

72

Ci sono diversi fattori che legano Cittadella e Benevento. Le formazioni di Venturato e Baroni non saranno solo avversarie domani pomeriggio al “Tombolato“. A unire granata e giallorossi c’è lo splendido cammino compiuto fino ad ora nel torneo di serie B, dopo essere saliti a braccetto dalla Lega Pro. Le due società, inoltre, possono vantarsi di avere alla guida un “saggio”. Andrea Gabrielli e Oreste Vigorito sono infatti stati incaricati dalla Lega di individuare il nome giusto per la presidenza interpellando le altre compagini cadette. Ricevuto questo compito, i due numeri uno si sfideranno puntando al medesimo obiettivo.

«La recente doppia trasferta ravvicinata di Latina e Salerno ci ha offerto risposte importanti. Era giusto attenderle come un test e averle superate indenni, rafforzando la nostra posizione in classifica, vale come una conferma importante di quello che è il livello che vogliamo raggiungere», è un estratto dell’intervista rilasciata da Gabrielli a Diego Zilio per il Mattino di Padova, «siamo nelle prime posizioni dall’inizio della stagione ed è chiaro che, se dovessimo scivolare fuori dalla zona play off, sarebbe un duro colpo per tutto l’ambiente. Ma è altrettanto chiaro che davanti ci sono ancora numerose partite difficili, a cominciare da quella di domani con il Benevento, e che non abbiamo ancora fatto nulla. Niente è garantito. Come si usa dire, occorrerà stare “sul pezzo” sino alla fine».

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.