Il Frosinone tenta lo strappo. Spal e Cittadella frenano

73

dionisiLa terza di ritorno si è rivelata una giornata particolarmente favorevole al Frosinone, che vincendo il derby con il Latina grazie a un rigore del solito Dionisi ha allungato il passo su Spal e Benevento portandosi a una sola lunghezza dal Verona. La stessa Spal ha rischiato tantissimo in casa contro l’Ascoli nonostante un netto predominio territoriale; la rete del bianconero Favilli aveva illuso i marchigiani di poter portare a casa l’intera posta in palio, ma poi dagli undici metri Antenucci ha fissato l’1-1 finale, su un campo ai limiti della praticabilità. Non in perfette condizioni anche il terreno del Tombolato di Cittadella, dove i padroni di casa hanno impattato contro la Pro Vercelli sullo 0-0. Il Benevento, dunque, resta nelle prime posizioni mantenendo il punto di distanza dalla Spal e i quattro punti di distanza dalla vetta. L’unico vero scossone di giornata lo fornisce la lotta per il secondo posto che vede l’allungo del Frosinone proprio sulla Spal. I ciociari sono ora ad un solo punto dalla capolista e vantano un vantaggio di 4 punti sulla squadra di Baroni.

CONDIVIDI
Classe '90, beneventano dentro e fuori dal campo. Pubblicista dal 2012, laureato in Scienze della Comunicazione. Dal 2009 al seguito dei colori giallorossi con un pc sottobraccio. La B un sogno realizzato, ma non c'è conquista più bella di quella che deve ancora arrivare...