Frosinone-Benevento: il calciomercato oltre il big match

726

Vietato distrarsi. Marino e Baroni staranno cercando sicuramente di tenere alta la concentrazione di Frosinone e Benevento. L’aria natalizia e l’ormai imminente apertura della sessione invernale di mercato potrebbero rappresentare facili distrazioni per i calciatori. Prima, però, ci sono altri due turni di campionato da espletare e sabato ci sarà proprio il confronto diretto tra ciociari e sanniti. Un vero e proprio big match vista la situazione di classifica delle due compagini.

il-figlio-darte-simone-andrea-ganzLe voci di mercato, tuttavia, sono difficili da arginare e due di queste riguardano da vicino proprio Frosinone e Benevento. I laziali avrebbero già piazzato il primo colpo in entrata. Alla corte di Marino starebbe infatti per arrivare Raffaele Maiello, calciatore in prestito all’Empoli dal Napoli. Il centrocampista ha trovato poco spazio in Toscana fino ad ora e si sarebbe convinto a cambiare aria scendendo di categoria. Si parla di un accordo già raggiunto tra ciociari e partenopei, Maiello arriverebbe in prestito fino a giugno con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A.

Dagli studi di Sky Sport arriva invece una notizia che interessa il Benevento. Il sodalizio di via Santa Colomba avrebbe iniziato a muovere i primi passi per Ganz, attaccante che lascerà Verona nel prossimo mese di gennaio. La Juventus non sarebbe infatti contenta del poco utilizzo del giocatore da parte di Pecchia e vorrebbe piazzarlo altrove per favorirne la crescita. Gli scaligeri proveranno a fare resistenza per non privarsi della punta ma nel frattempo lo stesso Benevento, il Novara e il Perugia avrebbero manifestato l’intenzione di voler accogliere il figlio d’arte tra le proprie fila.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista, appassionato di calcio minore e girovago di redazioni. Inizia con il Sannio Quotidiano, passa a Sannio Calcio, torna al Sannio Quotidiano, apre un blog Sannio in campo e infine approda a Sannio Sport. Per la serie "dove c'è Sannio, c'è casa". L'accenno di capelli bianchi non è dovuto all'età ma all'esperienza maturata.